CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Oggi in Montagna
 Regole e Regolamenti
 SICUREZZA percorsi, ipotesi e suggerimenti
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 155

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 12/05/2008 :  12:21:37  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
Ronnie72, devo dartene atto! Tu sei stato tra quelli che hanno speso parole e idee in materia di sicurezza.
Proprio perch in tempi non sospetti hai, meglio ....abbiamo, strillato contro certi atteggiamenti oggi possiamo URLARE che ora di dare una svolta a certe situazioni......
Non esiste nessun intento persecutorio o speculativo...., il dolore per la perdita di una giovane vita ...., NON pu e NON deve generare nessuna bassa polemica....
Iniziamo a piccoli passi....., compatibilmente con i budget... degli interventi su spettatori, commissari, fotografi/giornalisti ed addetti ai lavori in genere DEVE essere messo in cantiere gi dalla prossima gara.....

Ciao
Torna all'inizio della Pagina

tinterfree128

67 Messaggi

Inviato il 12/05/2008 :  15:25:05  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
cerco di esprimere in punta di piedi una mia sensazione, dopo aver descritto i fatti.
Da due anni alle salite non assistevo piu', partecipandovi in prima persona, ma in tutti i miei ricordi di spettatore, un momento chiave, che ricorreva immancabilmente era il transito, pochi minuti prima della partenza, delle auto con le massime autorita' di Pubblica sicurezza e sportive. Queste si fermavano quasi ad ogni curva ad impartire le ultime disposizioni agli addetti, soprattutto per togliere della gente da certi posti e cio' costituiva quello che era il mandato piu' stretto e cogente per gli incaricati, avendo ricevuto da persone esperte le giuste dritte sulle vere fonti di rischio. Normalmente tutto si sistemava in tempo brevissimo ed il pubblico delle salite a differenza di quello dei rally non e' migrante, perche' l'interesse sale via via con lo scorrere della manifestazione.
La cosa che mi ha colpito gia' da sabato e' di non aver visto cio', ma un corteo anticipatorio che saliva quasi come volesse staccare dei temponi. Sicuramente era un chiaro segnale di inizio delle danze perche' costringeva chi era ancora in strada a togliersi in fretta, ma chi con una divisa viene tolto da una scrivania per presidiare un tratto critico, non sapendo di corse e traiettorie, finisce col focalizzare nel pubblico, tutto e nel suo insieme il problema, precludendosi la possibilita' di concentrarsi ed agire sui veri punti critici.
Parlare di maggior formazione e' cosi'giusto che sa di ovvio, ma impartire le giuste disposizioni sul luogo e nel momento chiave ..da qui a li', dalla casa all'albero ecc e' tutt' altra cosa che dire di tenere genericamente a bada il pubblico.
Torna all'inizio della Pagina

PROVOLINO

737 Messaggi

Inviato il 12/05/2008 :  17:51:46  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
belle parole ma soprattutto parole.....domando come si fa a tenere a bada il pubblico(quasi sempre "aizzato" da un "capobranco"?) come ho detto in altri post.... al destino beffardo e maiale non scappi(sara' dura spiegarlo ai famigliari del ragazzo) per esperienza personale parlo... ho visto con i miei occhi(qualcuno obiettera' che ci vedo poco) ma qualche gara l' ho vissuta pure da commissario e ripeto ho visto passare la macchina del direttore di gara...pubblico tutto a posto....tre minuti dopo? disordine...e allora che si fa? comunicare via radio che la situazione e' sfuggita di mano? bene...sapete quante gare verranno regolarmente portate a termine? poche......quindi vedo inutile "istruire" comissari addetti alla sicurezza ecc ecc lo"scriteriato" che da i "vaffa" ci sara' sempre non che con questo chi ci ha rimesso la vita abbia fatto lo"scriteriato" era solo nel posto sbagliato nel momento sbagliato ma io al problema della sicurezza al 100% non ci vedo soluzione scusate....ma io al destino ci credo eccome se ci credo
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 12/05/2008 :  18:19:17  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
Provolino permettimi di essere, benevolmente, ma completamente in disaccordo con il tuo pensiero.
Dici
Citazione:
.....al destino beffardo e maiale non scappi....

nel caso specifico non parlerei di destino....., se vuoi in privato mi chiedi perch......
Citazione:
....bene...sapete quante gare verranno regolarmente portate a termine? poche......quindi vedo inutile "istruire" comissari addetti alla sicurezza ....

Questo il passo in cui sono proprio in disaccordo....
Non esistono i criteri minimi di sicurezza? La gara v immediatamente sospesa......, identificare, con l'ausilio delle forze dell'ordine chi ha causato la sospensione...., e poi valutare le conseguenze sul piano civile per il "molestatore di turno" se non anche quelle penali.....

Ciao
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

34259 Messaggi

Inviato il 12/05/2008 :  18:27:18  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Ben detto !!!
Torna all'inizio della Pagina

panda

345 Messaggi

Inviato il 12/05/2008 :  20:06:48  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Totalmente d'accordo con Pietris !!!
Torna all'inizio della Pagina

ghibly

4457 Messaggi

Inviato il 12/05/2008 :  20:45:59  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Pietris

L.C.S.
Torna all'inizio della Pagina

intenda

1845 Messaggi

Inviato il 12/05/2008 :  20:48:46  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Purtroppo, ormai ora della "tolleranza zero" verso le cause di pericolo. Perlomeno quelle evidenti. A costo, appunto, di sospendere la gara.Credo ne valga la pena.
Torna all'inizio della Pagina

PROVOLINO

737 Messaggi

Inviato il 13/05/2008 :  07:56:46  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
anch'io sono anzi"sarei"d'accordo di sospendere gare che non danno sicurezza ma come si fa? "lo spettacolo va avanti" (traduzione che mi sono fatto fare dall'inglese)spiegate al pubblico che ha pagato che la gara non si fa piu' spiegate al"pilota" che ha pagato che la gara non si fa piu'......ho PERSONALMENTE notato mugugni e arrabiature quando le gare venivano GIUSTAMENTE sospese( non mi fate fare nomi...non e' bello) NOTO E PROVATE A DARMI TORTO che vale solo l'io..io e poi ancora io.. le ragioni degli altri passano in secondo piano....credetetemi siamo in un "ginepraio"dal quale non usciremo mai finche' non si comincera' a mettere sullo stesso piano anche l'altrui "ragione"
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 15/05/2008 :  19:46:38  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
Invito a tutti coloro, in special modo giovani, si recano a vedere le gare automobilistiche ....

Rispettate le zone vietate! Se invitati in tal senso abbandonate in buon ordine le zone precluse! Abbiate fiducia di chi per voi ha organizzato una gara e che vi chiede di rispettare solo delle piccole regole!
Mi raccomando, anche se talvolta il commissario di percorso o il vigile sono dei rompiballe, date loro la massima collaborazione stanno lavorando per farvi stare al sicuro!
Un minimo sacrificio per una grande giornata di sport, mi raccomando!!!

Ciao e buon divertimento!
Torna all'inizio della Pagina

dipsacus

3857 Messaggi

Inviato il 23/05/2008 :  19:36:36  Guarda il profilo di  Visita il Sito di dipsacus  Rispondi Citando
Tramite il buon Arma ho potuto visionare un piccolo filmato della serra da estrela con un incidente della ferrari di Pierdomenico.
Questo e' il link it.youtube.com/watch?v=UEGV88CI1RI

A parte l'incidente si puo' notare come, anche li, la gente si posizioni in posti pericolosissimi, non al livello degli ubriachi del fito ma insomma......
Ed allora rilancio ancora questo topic che so sta a cuore a molti di noi, chiedendomi e chiedendovi se queste tanto pompate gare straniere abbiano titolo per avere il "titolo" che hanno!!!
Torna all'inizio della Pagina

fiat128coup

2248 Messaggi

Inviato il 24/05/2008 :  09:39:56  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Caro Dispacus, questa volta non sono assolutamente d'accordo con te. L'incidente quello di Isolani e la curva che vedi un angolo di 90 che si percorre a 60 km/h (, in pratica, un tornante stretto).
Il pubblico posizionato su un terrapieno che dista 3 metri dalla strada che delimitata da un rail a doppia lama anche all'interno.

In uscita vedi, a dx, l'accesso al parcheggio dove sostano pompieri, ambulanza, camon per rimozione auto e camion pronto intervento. Se vedi anche il rail di entrata al parcheggio (vero punto pericoloso in uscita in caso di sbandata) arrotondato su tutta la lunghezza ed entra nel parcheggio per almeno tre metri.

Serra da Esterla ha un livello di assoluta eccelenza a livello europeo favorito anche dalla conformazione del percorso.
Tutte le stradine laterali vengono chiuse con rail a doppia lama provvisiti di sede permamente nell'asfalto. Sono a disposizione tre camion specifici completi di genereatore, saldatrici e ricambi per sostituire le lame in caso di incidente. Le postazioni dei commissari sono tutte a vista e, ho avuto modo di vederli al lavoro il sabato per un problema meccanico di Kramsky, sono preparati ed efficienti nelle fari fasi di segnalazione.

In questo caso questa gara merita in toto la titolazione CEM a differenza, e qui sono d'accordo con te, di molte altre.

Torna all'inizio della Pagina

cotone

231 Messaggi

Inviato il 27/05/2008 :  12:59:45  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Dall'anno scorso e specialmente da quest'anno la differenza principale che si ha nelle nostre salite costituita dalla velocit massima e dalle accelerazioni impressionanti che hanno le vetture formula e i prototipi sflangiati.
Purtroppo e in particolar modo per i prototipi siamo tornati un po' indietro.
Personalmente ritengo le formula vetture abbastanza sicure (con tutte le cautele del caso nell'utilizzare questo termine) per il pilota ma non troppo per il pubblico, specialmente sui tratti veloci dove un eventuale urto pu trasformare la vettura stessa o parti di essa (frammenti di carbonio di ali e carrozzeria in generale) in proiettili.

Ritengo che sia indispensabile che il pubblico sia sensibilizzato in tal senso e sia il direttore di gara stesso che dovrebbe per primo dare l'esempio salendo lentamente a chiudere la strada e ammonendo gli spettatori mal posizionati.
Questo sicuramente non sar sufficiente perch c' spesso qualcuno (non molti, ma ne pu bastare uno solo!)che torna ad occupare zone pericolose di l a poco.

Penso che un aiuto che addirittura possa rivelarsi fondamentale quello delle forze dell'ordine, specialmente nelle aree di maggior accesso sottolineando degli aspetti:
1_ le postazioni a loro assegnate devono essere decise da direttore (che magari dirige la stessa corsa da pi edizioni), organizzatore (che conosce, vive, ama la sua gara), e capo delle forze dell'ordine e non solo da quest'ultimo.
2_alcuni agenti sono molto responsabili e controllano e responsabilizzano il pubblico stesso; altri, si limitano a dirti che loro sono l per motivi di ordine pubblico e quindi non danno, in definitiva, un grosso aiuto.

Se non sussistono le condizioni di sicurezza purtoppo si deve avvisare in partenza e bloccare la manifestazione. E' una cosa estremamente sgradevole ma per lo meno d un insegnamento alle persone e spinge anche gli spettatori educati a condannare le gesta di coloro che si piazzano e vogliono restare nelle zone proibite.

Modificato da - cotone il 30/05/2008 12:11:50
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 28/05/2008 :  11:52:05  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
Cotone condivido il tuo intervento in maniera TOTALE!
Aggiungo che se la collaborazione tra forze dell'ordine, addetti ai lavori e pubblico fosse davvero fosse davvero un "evento compiuto" potremmo stare TUTTI relativamente pi tranquilli.....
Pubblico in primo luogo.....

Farlo capire a tante .......non facile purtroppo

Ciao
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

34259 Messaggi

Inviato il 28/05/2008 :  19:54:15  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Pero' proviamoci...
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 155 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint - © Cronosprint
Herniasurgery.it | Superdeejay.net | Snitz Forums 2000