CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Cronoscalate e Dintorni
 Siamo Tutti "Europei"
 ALTRE GARE STRANIERE 2011
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 9

pietris

10798 Messaggi

Inviato il 04/05/2012 :  16:18:20  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
Virna.... a me sinceramente questo "dover apprendere" dall'estero... non è che mi sconfinfera più di tanto.....

I soldi o ci sono o non ci sono..... Queste gare si reggono sugli ingressi e su munifici sponsor .....

In Italia, la maggioranza delle gare è gratis e non ci sono sponsor di quelle dimensioni.... e i 71 iscritti tra sport e formula si raggiungono semplicemente con gli ingaggi..... (si adesso sbranatemi pure)

In Italia diventa per il pubblico anche una questione di offerta .....
Sai quante possibilità ci sono per gli italiani di assistere ad ogni santa domenica ad un evento indimenticabile.... in qualche remoto paesino della nostra penisola....? Il pubblico si dividerà sempre.... e pagare 25 euro di ingresso (nel migliore dei casi) per una gara in salita, dove il primo di ogni gruppo è scritto da regolamento e l'assoluta è aggiudicata prima dell'inizio.. Ecco perchè parecchi appassionati di salite si sono dati alle bocce, scacchi, freccette, tiro con l'arco.... sono di gran lunga più avvincenti ed imprevedibili.....

Cosa andiamo ad imparare.......?
Noi italiani siamo un bellissimo popolo peccato che abbondiamo nell'arte "... della botte piena e moglie ubriaca..."

Vogliamo lo spettacolo, ma gratis è meglio......
Vogliamo vedere le macchine sfrecciare a 300 kmh ... e poi piangiamo disperati per qualcuno che si sfracella addosso ad una roccia
Vogliamo vedere il macchinone portato in salita grazie agli sponsor e quando si scopre che il pilota XY ha truffato milioni di euro all'erario .... dagli all'untore....
Vogliamo la salita come quella in Turkmenistan, ma non siamo disposti a fare nemmeno 25 km per vederne una italiana...;

Se fossi io ad avere le briglie delle salite italiane.... come minimo imporrei da qui a due anni (al massimo) due passi indietro a tutti!!!!
Basta con questo pseudo professionismo della domenica...., si torna alle origini.... carrello e sudore..... e lotte al limite in parecchie classi e/o gruppi.... Agli organizzatori darei la possibilità di spendere il giusto.... a seconda delle entrate e dei percorsi....

Se vuoi poi in altro topic da aprire specifico sull'argomento possiamo anche tutti insieme discutere sul come cercare di risparmiare....

p.s.: dimenticavo..... fossi in qualche pilota italiano, in questo preciso momento storico, ci penserei 248 volte prima di recarmi in un qualsiasi paradiso fiscale a correre in auto...

Modificato da - pietris il 04/05/2012 16:20:38
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

35295 Messaggi

Inviato il 05/05/2012 :  12:50:59  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
On line i tempi sul sito liveportal berg...
Torna all'inizio della Pagina

Marco tutto salite

6525 Messaggi

Inviato il 05/05/2012 :  19:40:11  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Ho visto i tempi delle prove e spero che siano giusti.Il migliore e di Demuth davanti a Berguerard,Hauser,Steiner ed Alban Thomas.Questi sono i primi 5 della classifica assoluta.
Torna all'inizio della Pagina

Marco tutto salite

6525 Messaggi

Inviato il 06/05/2012 :  18:53:53  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Hauser,Steiner,Berguerand i primi 3 e spero che sia corretta l'informazione.
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

35295 Messaggi

Inviato il 06/05/2012 :  19:34:38  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Affermativo ! A sorpresa I° vittoria di una Dallara GP 2 sulla FA 30 di Steiner...
Torna all'inizio della Pagina

virna

2206 Messaggi

Inviato il 07/05/2012 :  10:18:20  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Caro Pietris, non hai colto il significato del mio "dobbiamo imparare dall'Europa". Più che altro si riferiva al fatto di dover riscoprire il giusto approccio alla disciplina che diciamo tanto di amare. Un approccio che fuori d'Italia non hanno mai perso di vista, a discapito dello "pseudo-professionalismo", forse, ma le gare ne guadagnano di certo!
Non siamo secondi a nessuno in fatto di sicurezza e far bene alcune cose, solo che poi il lavoro è rovinato dalla burocrazia e dagli "apparati" che poco hanno a che fare con lo Sport VERO, e che purtroppo rischiano di mettere a repentaglio la stessa sopravvivenza del nostro sport. E questo è un problema che fuori d'Italia non c'è, o per lo meno non è un fattore così pesante.
Virna
Torna all'inizio della Pagina

Marco tutto salite

6525 Messaggi

Inviato il 16/07/2012 :  20:46:56  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
David Hauser con la GP2 ha vinto la gara Tedesca di Homburg.
Torna all'inizio della Pagina

ArmaLetale

8303 Messaggi

Inviato il 17/07/2012 :  07:51:28  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Citazione:
Messaggio di pietris

Virna.... a me sinceramente questo "dover apprendere" dall'estero... non è che mi sconfinfera più di tanto.....

I soldi o ci sono o non ci sono..... Queste gare si reggono sugli ingressi e su munifici sponsor .....

In Italia, la maggioranza delle gare è gratis e non ci sono sponsor di quelle dimensioni.... e i 71 iscritti tra sport e formula si raggiungono semplicemente con gli ingaggi..... (si adesso sbranatemi pure)

In Italia diventa per il pubblico anche una questione di offerta .....
Sai quante possibilità ci sono per gli italiani di assistere ad ogni santa domenica ad un evento indimenticabile.... in qualche remoto paesino della nostra penisola....? Il pubblico si dividerà sempre.... e pagare 25 euro di ingresso (nel migliore dei casi) per una gara in salita, dove il primo di ogni gruppo è scritto da regolamento e l'assoluta è aggiudicata prima dell'inizio.. Ecco perchè parecchi appassionati di salite si sono dati alle bocce, scacchi, freccette, tiro con l'arco.... sono di gran lunga più avvincenti ed imprevedibili.....

Cosa andiamo ad imparare.......?
Noi italiani siamo un bellissimo popolo peccato che abbondiamo nell'arte "... della botte piena e moglie ubriaca..."

Vogliamo lo spettacolo, ma gratis è meglio......
Vogliamo vedere le macchine sfrecciare a 300 kmh ... e poi piangiamo disperati per qualcuno che si sfracella addosso ad una roccia
Vogliamo vedere il macchinone portato in salita grazie agli sponsor e quando si scopre che il pilota XY ha truffato milioni di euro all'erario .... dagli all'untore....
Vogliamo la salita come quella in Turkmenistan, ma non siamo disposti a fare nemmeno 25 km per vederne una italiana...;

Se fossi io ad avere le briglie delle salite italiane.... come minimo imporrei da qui a due anni (al massimo) due passi indietro a tutti!!!!
Basta con questo pseudo professionismo della domenica...., si torna alle origini.... carrello e sudore..... e lotte al limite in parecchie classi e/o gruppi.... Agli organizzatori darei la possibilità di spendere il giusto.... a seconda delle entrate e dei percorsi....

Se vuoi poi in altro topic da aprire specifico sull'argomento possiamo anche tutti insieme discutere sul come cercare di risparmiare....

p.s.: dimenticavo..... fossi in qualche pilota italiano, in questo preciso momento storico, ci penserei 248 volte prima di recarmi in un qualsiasi paradiso fiscale a correre in auto...



questo intervento me gusta!
Torna all'inizio della Pagina

ArmaLetale

8303 Messaggi

Inviato il 17/07/2012 :  07:52:58  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Citazione:
Messaggio di virna

Caro Pietris, non hai colto il significato del mio "dobbiamo imparare dall'Europa". Più che altro si riferiva al fatto di dover riscoprire il giusto approccio alla disciplina che diciamo tanto di amare. Un approccio che fuori d'Italia non hanno mai perso di vista, a discapito dello "pseudo-professionalismo", forse, ma le gare ne guadagnano di certo!
Non siamo secondi a nessuno in fatto di sicurezza e far bene alcune cose, solo che poi il lavoro è rovinato dalla burocrazia e dagli "apparati" che poco hanno a che fare con lo Sport VERO, e che purtroppo rischiano di mettere a repentaglio la stessa sopravvivenza del nostro sport. E questo è un problema che fuori d'Italia non c'è, o per lo meno non è un fattore così pesante.
Virna



anche virna ha ragione!
io fosse per me fermerei tutte le salite per un anno per poi incominciare di nuovo con altra mentalità da parte di tutti
Torna all'inizio della Pagina

Marco tutto salite

6525 Messaggi

Inviato il 18/07/2012 :  19:59:33  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
la gara di Kitzeck in Austria e' stata vinta da Berguerand,davanti ad Edlinger ed Herman Waldy Senior.
Torna all'inizio della Pagina

Marco tutto salite

6525 Messaggi

Inviato il 31/07/2012 :  20:46:22  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
C'e' stata in Svizzera,la gara di Ayent Anzere.Ho visto un elenco iscritti,non lo so se definitivo dove ne erano 276 o giu' di li.
Poi leggendo le classifiche,anche qui non molto chiare da decifrare,perche' non sono tutte insieme,dovrebbe aver vinto Steiner,
davanti a Volluz e Berguerand terzo.
Torna all'inizio della Pagina

Marco tutto salite

6525 Messaggi

Inviato il 20/08/2012 :  18:16:53  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
In Germania c'e' stata la salita di Hauenstein ed ha vinto Uwe Lang con l'Osella.
Torna all'inizio della Pagina

Marco tutto salite

6525 Messaggi

Inviato il 03/04/2014 :  17:12:16  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Domenica c'e' anche l'inizio del campionato Francese,se non sbaglio Bagnols Sabran.

Modificato da - Marco tutto salite il 04/04/2014 16:31:32
Torna all'inizio della Pagina

Marco tutto salite

6525 Messaggi

Inviato il 04/04/2014 :  16:35:42  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Gli iscritti totali alla salita Francese di Bagnols Sabran sono 190 di cui 29 storiche,sui 70 tra formule e prototipi,se ci consideriamo anche le famose auto che vanno tanto di moda in Spagna,ma anche in Francia e che da noi non si vedono correre nelle nostre cronoscalate,BRC,Speed car,etc,etc.
Torna all'inizio della Pagina

Marco tutto salite

6525 Messaggi

Inviato il 07/04/2014 :  15:31:17  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
La prima gara del campionato Francese di Bagnols Sabran e' stata vinta da Nicolas Schatz,seguito da Sebastien Petit ed al terzo posto Geoffrey Schatz.Nelle storiche ha vinto Jean Marie Almeras.
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 9 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint - © Cronosprint
Herniasurgery.it | Superdeejay.net | Snitz Forums 2000