CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Oggi in Montagna
 Regole e Regolamenti
 SICUREZZA percorsi, ipotesi e suggerimenti
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 155

moscerino

83 Messaggi

Inviato il 23/09/2007 :  01:00:18  Guarda il profilo di  Visita il Sito di moscerino  Rispondi Citando
Citazione:
Messaggio di dipsacus

33ma occasione persa per stare zitto....



Sei duro di comprendonio e mi dispiace per te!!!
Torna all'inizio della Pagina

dipsacus

3857 Messaggi

Inviato il 23/09/2007 :  01:01:05  Guarda il profilo di  Visita il Sito di dipsacus  Rispondi Citando
34ma occasione persa per stare zitto..
Torna all'inizio della Pagina

moscerino

83 Messaggi

Inviato il 23/09/2007 :  01:03:39  Guarda il profilo di  Visita il Sito di moscerino  Rispondi Citando
Se sei duro è un tuo problema, peccato.
Torna all'inizio della Pagina

dipsacus

3857 Messaggi

Inviato il 23/09/2007 :  01:14:06  Guarda il profilo di  Visita il Sito di dipsacus  Rispondi Citando
andiamo a letto che e' meglio...
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

34259 Messaggi

Inviato il 23/09/2007 :  12:08:23  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Auspicabile tornare a trattare dell' oggetto della discussione...
Torna all'inizio della Pagina

dipsacus

3857 Messaggi

Inviato il 23/09/2007 :  12:42:58  Guarda il profilo di  Visita il Sito di dipsacus  Rispondi Citando
Hai ragione Calibra ma il problema e' serio.
Fra l'altro il signore si permette di storpiare un nickname, cosa sacra in ogni forum, oltre alle idiozie scritte in sequenza.
Ed allora mi attendo anche un po' di solidarieta' da qualcuno, oltre che l'amministratore prenda provvedimenti.
Torna all'inizio della Pagina

toby80

606 Messaggi

Inviato il 23/09/2007 :  13:08:13  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
invito tutti da questo momento ad ignorare gli interenti el sig.Moscerino!!nn rispodiamo piu' per nessun motivo.

grazie
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

34259 Messaggi

Inviato il 23/09/2007 :  16:32:09  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Credo che tutte le persone di buon senso risponderanno a tale appello...
Torna all'inizio della Pagina

MADforSPINO

455 Messaggi

Inviato il 23/09/2007 :  18:35:47  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">Citazione:<hr height="1" noshade id="quote">Messaggio di dipsacus

Non ho visto sui vari autosprint e sport auto moto le 4/5 pagine comprovanti la pericolosita' dei rallyes..........
Cosa avevano detto e fatto in primavera alla vittorio veneto???
Ma non vi rendete conto di come le salite contino cosi' poco???


Ed infine personalissima considerazione: non ci credo nemmeno se l'avessi visto che qualcuno abbia detto allo spettatore "vai via di li".
Non ci credo. Ho assistito a tanti rally con la gente in mezzo alla via in postazioni le piu' assurde. Mai visto ne sentito di commissari o spettatori cha abbiano invitato qualcuno a spostarsi in zone piu' sicure.
La verita' che il rally e' rimasto a livello sicurezza agli anni 50 quando le auto da corsa sfrecciavano fra due ali di folla nelle varie targa florio o mugello stradale o mille miglia.....
Nei rally fanno come gli pare ed in salita siamo gia' al collare hans (o ansia....).NOn vi pare un po' troppa differenza?

NNB. grazie GIOCU!
[/quote]

Dip ora non esageriamo.
Non voglio far polemica con te, ma fai servizio e vatti a vedere una ventina di rally all'anno come il sottoscritto e vedrai che non è così.
Gli anni 80 sono solo un ricordo.
Il 10% dei commissari potrebbero essere quelli che non dicono allo spettatore di scansarsi. Ma sono la minoranza stai tranquillo, troppe volte io e centinaia di colleghi ci siamo presi mille "vaff" dal pubblico indisciplinato.

Per il fattaccio di Isasca della scorsa settimana, rispetto e cordoglio per la persona rimasta uccisa, ma quando una cosa te la vai a cercare non puoi sempre pensare che SanRally metta una pezza ovunque.
Avevo persone di cui nutro estrema fiducia che erano al rally in questione. E vi posso dire che tutti quelli che sono stati sentiti che si trovavano nel luogo hanno dato conferma unanime del fatto che la persona era stata avvertita più volte dai commissari.

Per quanto riguarda i media, per le salite non vi dovete preoccupare.
La loro latitanza permette che tutto quello che succede anche se luttuoso non porti ad una spettacolarizzazione della notizia, se non a livello locale quindi l'immagine non ne risente e tutto si esaurisce spesso in una bolla di sapone.

I rally invece sono l'obiettivo di vere e proprie campagne di propaganda giornalistica e politica che vorrebbero l'eliminazione di questi eventi. Hanno più seguito, forse più interessi economici, e puntualmente se qualcosa va storto la notizia va in prima pagina e nei titoli dei tg rai e mediaset.

Riguardo ai Safety Plan che vengono approntati in un rally invito chi non fosse convinto di ciò a farne parte nella preparazione. Vedrà che non è lasciato nulla al caso, i costi sono altissimi le regole ferree.
Un rally costa più di sicurezza che di fronzoli e tipografie varie.

Vorrei poi ricordare che nei rally mondiali l'Hans è obbigatorio da 4 anni. Non mi sembra che sia un movimento che fa come gli pare.
Se l'Hans in Italia diventa obbligatorio, non diventa obbligatorio solo nelle salite ma in tutte le competizioni che si corrono sotto egida Csai. E per dirti come nei rally la maggioranza delle cose non sono lasciate al caso, molti piloti già nelll'italiano e negli altri due trofei maggiori L'Hans lo usano da un paio d'anni.

Scusate l'off topic, ma credo che delle cose prima di parlarne bisognerebbe documentarsi un pò di più.
Per me i rally sono il mio Dna, fin da quando ero bambino.
Non voglio esserne l'estremo difensore ma se li imparate a conoscere meglio vedrete che è abbastanza oggettivo quello che vi ho detto.
Ciao Dip e non ti offendere dai...ah..e mi raccomando lascia stare gli insetti che tanto l'inverno se li porta via da soli




Modificato da - MADforSPINO il 23/09/2007 18:43:46
Torna all'inizio della Pagina

J.B.Fender

2651 Messaggi

Inviato il 23/09/2007 :  19:18:07  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Bravo Mad. Ottimo discorso; condivido. Non si deve estremizzare.
Ps. riguardo gli insetti ok ma... spero che non facciano le "uova"...
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 24/09/2007 :  12:55:49  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
.... purtroppo dal topic, tolte le poche eccezioni, come presupponevo purtroppo, non è uscito NULLA di buono!
La mia personale impressione è che STIAMO perdendo la nostra obbiettività. Non siamo in grado di dare giudizi negatavi, proponendo qualcosa per migliorare la situazione. Curiamo il nostro orticello, e qualche volta speriamo che l'orticello altrui si secchi, per poterlo prontamente rimpiazzare con altro. Sono molto deluso!

Ne parlerò privatamente con alcuni forumisti, perchè qui "non se ne esce".

Grazie per la vostra partecipazione.

Ciao

Torna all'inizio della Pagina

J.B.Fender

2651 Messaggi

Inviato il 24/09/2007 :  14:59:01  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Non comprendo perchè sei deluso.
Una discussione simile era già stata sviluppata nel precedente forum di Cronosprint. Questa riapre gli stessi discorsi certamente importanti ma già fatti.
Può darsi che molti non abbiano aggiunto niente di nuovo perchè da un anno a questa parte sono stati fatti tanti interventi in tema sicurezza.
Ne ho conferma diretta per le gare che ho visitato quest'anno.
Devo dire che hanno provveduto tutti a migliorare. Per ciò che ho visto si sono fatti passi importanti. Di sicuro c'è e ci sarà sempre da fare qualcosa ma sarebbe ridicolo non esserne consapevoli.
Ho sentito Giorgio Croce a Pedavena e lo ha confermato che a livello europeo siamo quelli che hanno lo standard di sicurezza più alto in assoluto. Non ha detto che dobbiamo stare a gongolarci in "ferie" ma è una conferma che siamo progrediti e che l'obbiettivo sicurezza in Italia sarà sempre in evidenza. Per la Federazione internazionale siamo diventati un punto di riferimento.
Ho visto veramente grossi miglioramenti dappertutto.
Se non sei concorde, elenca le gare alle quali sei stato presente e se, quali sono a Tuo giudizio gli interventi urgentissimi da fare. Magari c'è qualcun'altro che lo ha notato.
Non giudico se non esamino accuratamente di persona.
Per esperienze passate, non mi fido molto dei "sentito dire" perchè purtroppo ho notato che a volte anche chi corre si accorge delle "pagliuzze" e perde di vista le "travi"...non è facile dare un giudizio. Davanti ai dubbi ci devi passare più volte, piano, anche a piedi con concentrazione ed avere molta "immaginazione"...mai essere superficiali ne tantomeno irrazionali.

Modificato da - J.B.Fender il 24/09/2007 15:20:01
Torna all'inizio della Pagina

toby80

606 Messaggi

Inviato il 24/09/2007 :  15:02:11  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
sottscrivo cio' che dice J.F.; le gare che ho visto hanno presentato standard di sicurezza accettabili... sicuramente tutti migliorabili.. ma in salita questa frase è d'obbligo e losarà sempre anche tra 20 anni
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 24/09/2007 :  19:23:11  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
Mi spiace questa volta non essere d'accordo con te J.B. Fender!!!
Confermo la mia totale delusione!
Non ho grandi pretese, anzi...... Il mio discorso era iniziato così:
Citazione:
..... Cosa avreste in mente di fare per rendere ogni gara la più sicura possibile..... per piloti, pubblico ed addetti ai lavori....
Vediamo quante persone sono interessate alla sicurezza e quante invece ai record ad ogni costo....
Alla fine trarremo le conclusioni, anche se devo dirvi la verità ho aperto questo topic con molto scetticismo......, ma speriamo di sbagliare.


Ora, alla luce di 8 pagine di discussione posso affermare che la sicurezza non è una priorità dei semplici appassionati che frequentano questo forum! Naturalmente ci sono le eccezioni, molto apprezzate, ma pur sempre eccezioni.....
E' del tutto evidente, dal mio punto di vista, che in questa discussione io e te J.B. Fender abbiamo un punto di partenza moooolto distante che non ci permette di vedere le cose allo stesso modo.
Tu dici:
Citazione:
......Ho visto veramente grossi miglioramenti dappertutto

Io invece NO!
Non voglio fare i nomi di gare ed organizzazioni perchè è chiaro come il sole (il riferimento a precedenti discussioni con altri forumisti è voluto) che parlare della singola gara non porta a nulla.
Ci sono appassionati di questa o quella gara, e alla fine ne uscirebbe un referendum pro o contro questo o quello.
Mi spiace ma NON è il mio SCOPO!!!!
Dici ancora:
Citazione:
....Devo dire che hanno provveduto tutti a migliorare

... ma ci mancherebbe! Con l'avvento di formula e E/2 libere .... Ma poi hanno migliorato rispetto a cosa? Rispetto ad un percorso già ampiamente decorso o ad una mulattiera di montagna....?
Infine carissimo J.B. Fender su questo
Citazione:
....Ho sentito Giorgio Croce a Pedavena e lo ha confermato che a livello europeo siamo quelli che hanno lo standard di sicurezza più alto in assoluto.

posso sorridere...... ? A livello europeo siamo i migliori perchè gli altri "SONO i PEGGIORI".
In questo topic è passato questo messaggio:
" .... perchè ci lamentiamo della sicurezza nelle salite, quando nei rally la sicurezza è molto meno curata.....?"

Semplicemente perchè la vita di un uomo, vale molto di più di tutti i record, le auto e gli sport di questo mondo.....

Ciao
Torna all'inizio della Pagina

dipsacus

3857 Messaggi

Inviato il 24/09/2007 :  19:40:07  Guarda il profilo di  Visita il Sito di dipsacus  Rispondi Citando
Non mi sento di condividere il tuo estremo pessimismo caro Pietris.
Che ci siano milioni di cose da fare e' indubbio, che alcune gare sono sotto certi livelli standard e' vero anche quello, ma non si puo' certo dire che non ci siano stati miglioramenti!!!
Rispetto a soli pochi anni fa i km di guard rail a doppia lama sono aumentati piu' o meno dappertutto. Dirai: e' poco ma e' meglio di niente e sopratutto e' meglio di prima. Pile di gomme legate in testa ai guard rail ora sono obbligatorie. Non era mica cosi' solo fino a pochi anni fa. Per non parlare delle sicurezze nelle auto: cinture, sedili, impianti antincendio, crasch test (sempre lontani anni luce da quanto auspicabile ma non il NULLA).
Insomma credo che il topic non sia una delusione (a parte tu sai chi che effettivamente almeno a me ha portato fuori strada, della serie "la sicurezza"...).
Certo non possiamo pretendere di risolvere tutti i problemi con un forum , anche se so siamo letti con interesse. Ma il fatto stesso che il forum sia letto e probabilmente anche ascoltato, e' gia' un indicatore positivo no?
Quindi concordo in pieno con l'ultimo intervento di JB ma esorto Pietris, l'amico Pietris, a non desistere e continuare ad alimentare la discussione.
Magari cerchiamo di farci da una parte, ovvero partiamo da un aspetto anche semplice, che possa essere d'aiuto e che quindi possa essere messo facilmente in pratica.
Sul discorso rally mi inchino alla competenza dell'amico Mad.
E' pero vero senza tema di smentitta che nei rally purtroppo la gente fa come gli pare.
Io quest'anno ho assistito solamente a due rallyes e, ti assicuro, nelle curve dove ero io la gente non era ai bordi della strada, era DENTRO la strada.
E' matematicamente impossibile poter controllare una P.S. magari di 20 km cosi' capillarmente come una cronoscalata.
Non voglio mica dire quindi che i rallyes non sono da fare, dico solo che allora non si puo' distruggere un movimento , quello delle salite, ogni rara volta che succede una disgrazia. Disgrazia che e' assodato e' molto piu' frequente nei rallyes.
Detto questo viva i rally le salite ed i motori!!!
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 155 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint - © Cronosprint
Herniasurgery.it | Superdeejay.net | Snitz Forums 2000