CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Oggi in Montagna
 Regole e Regolamenti
 SICUREZZA percorsi, ipotesi e suggerimenti
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 155

Giaur

3711 Messaggi

Inviato il 20/08/2008 :  17:31:32  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Senza alcuna acrimonia e chiedendo scusa.
Non capisco come possano essere giudicati come criptici i miei ultimi due post che trovo chiari fino all'eccesso. Non c'è da leggere niente fra le righe perchè è tutto esplicitato(compresa la gara sulla quale mi si interroga e che è addirittura citata) e non accuso nessuno perchè poi ognuno è libero di pensare ed agire di conseguenza. Ribadisco pure che se si vuole che non continuino o aumentino ulteriormente certe disfunzioni sulle regole o sperequazioni nei confronti delle varie cronoscalate da parte della Csai sarà anche necessario rimettere a posto una scala di valori (se si vuole un metodo di confronto o giudizio delle varie cronoscalate) che non siano alterabili con la propaganda più o meno accentuata dai media.

Modificato da - Giaur il 20/08/2008 17:49:33
Torna all'inizio della Pagina

dipsacus

3857 Messaggi

Inviato il 20/08/2008 :  17:59:28  Guarda il profilo di  Visita il Sito di dipsacus  Rispondi Citando
Confesso di aver capito poco anche io l'intervento di Giaur, o meglio l'ho capito (forse) ma lo condivido appunto solo in parte.
Mi accorgo che forse stiamo andando fuori topic sicurezza (ma nemmeno tanto) pero' ormai il discorso va portato avanti e non credo sia da aprire un nuovo topic, puo' andar bene anche qua secondo me.
Insomma dicevo, la forza di Gubbio non e' mediatica. NOn sono i media che hanno spinto per la deroga, non sono i media che porteranno il CEM a Gubbio.
Gubbio ha dalla sua innanzitutto la CECA che e' organizzazione meritoria, fatta di appassionati e di gente competente. Ha dalla sua potenzialita' economiche importantissime, come forse nemmeno trento.
Gubbio e' una cittadina di oltre 30000 abitanti (mi pare) con industrie primarie, soprattutto cementifere. Colacem e Barbetti.
Colacem e la famiglia Colajacovo storicamente hanno partecipato in misura minore alle fortune locali, palio dei ceri, feste, associazionismo locale, corsa in salita.
La famiglia Barbetti invece e' sempre stata in prima persona. Famiglia di appassionati, sportivi, ha sempre finanziato in maniera quasi commovente Gubbio ed i suoi talenti. Bisogna solo dire BRAVI sul serio.
Quindi Gubbio, anche senza titolazioni, ha avuto sempre dalla sua entrate sicure dalla famiglia Barbetti che coprono tutte le spese, quindi tutto quello che viene in piu' e' appunto un di piu'.
Iscrizioni, ulteriori sponsor, biglietteria, tutto in piu' da spendere.
E non e' una colpa ma un merito! Gubbio e' una gara che per me merita il cem, ampiamente.
Ma se notate, da quest'anno il presidente del comitato d'onore della gara (un comitato nuovo, una forma nuova nel mondo delle corse in salita) e' il presidente della regione Umbria, con al fianco presidente della provincia di perugia, svariati assessori regionali e provinciali, sindaci, comunita' montane, rappresentanti delle forze economiche umbre.
Ho detto tutto. Deroga e probabile cem provengono NON dalla forza mediatica, che c'e' e viene sfruttata appunto perche' "hanno li sordi" ma dall'interessamento delle forze politiche imperanti in Umbria.
E badate bene, per me e' anche giusto un interessamento del genere. A cosa servono i nostri ammimistratori se non a coltivare gli eventi della propria terra?
Pero' le regole non si calpestano, nemmeno se si muovono personaggi di tale calibro.

E per finire tornando sulla sicurezza, l'alto numero di macchine in gara NON PUO' NON INFLUIRE SULLA SICUREZZA. maggior durata della gara, maggior bisogno di mezzi di soccorso, di personale, di medici, di commissari ancor piu' preaparati, di carri attrezzi ecc. ecc.
Proprio all'inizio di questo topic se non erro fu detto da altri che il numero aveva risvolti di sicurezza eccome!
Certo, il problema grosso e' piu' che altro l'aver calpestato regole che dovevano valere per tutti ma visto che c'e' in italia il tiro alle salite (questo si colpa dei media che si ricordano di noi solo quando c'e' l'incidente!!), qualsiasi problema potesse venir fuori, anche un malore di un o spettatore che e' stato costretto a stare un'ora in piu' sul percorso potrebbe essere addebitato allo sforamento degli iscritti.
Quindi la cosa e' oltr che ingiusta anche sbagliata perche' e' decisione che presta il fianco a critiche che potrebbero andare verso tante direzioni, compresa quella della sicurezza.
Torna all'inizio della Pagina

Giaur

3711 Messaggi

Inviato il 20/08/2008 :  18:29:44  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Non si capisce quando non si vuole capire.... il che poi diventa quasi gioco forza se si sostenga che Gubbio meriti il CEM ampiamente. In assoluto, potrebbe pure meritarlo, soprattutto qualora si giudichi con la "scala europea", ma se lo merita Gubbio, lo meritano la gran parte delle altre cronoscalate italiane. Non so se sono stato chiaro..... Quanto alla sicurezza, il numero degli iscritti non mi sembra che c'entri molto; per es. perchè dovrebbero volerci più ambulanze, commissari, ecc.? Invece mi sembrerebbe fin tropppo evidente che il minor numero di iscrizioni ammesse dalla csai per le crono da disputarsi in due manche derivi dall'esigenza di recuperare i maggiori tempi necessari per riportare le macchine alla partenza e riavviare la 2^ manche e tenda ad allineare il tempo di svolgimento "teorico" tra le salite a 1 o 2 manche.
Torna all'inizio della Pagina

dipsacus

3857 Messaggi

Inviato il 20/08/2008 :  18:42:10  Guarda il profilo di  Visita il Sito di dipsacus  Rispondi Citando
Guarda Giaur che in definitiva diciamo le stesse cose.
Gubbio ragionando in assoluto merita il CEM come tante altre gare (io ad esempio da tifoso dello Spino potrei dire che lo merita anche lo spino ma e' un discorso da curva sud). Ma forse lo ottiene o comunque ci prova perche' si sono mossi i grossi calibri politici regionali il che, lo ripeto, in se' e' cosa meritoria a patto che NON SI CALPESTINO REGOLE SCRITTE.
Per la sicurezza i discorsi invece sono molti da fare.
Ad esempio una presenza di piu' piloti potrebbe causare problemi di ambulanze. Un pò me ne intendo avendo partecipato a molte organizzazioni. Se hai poniamo due ambulanze con rianimatore a bordo ed una viene impegnata per il trasporto di un paziente, ne rimane una sola. Bene, se succede un nuovo problema e parte anche la seconda ambulanza tocca sospendere la gara, o prevedere piu' ambulanze...
E' un rischio concreto sai? Visto direttamente.
Piu' auto hai piu' ambulanze ci vorrebbero (in teoria).
Commissari? Li tieni sotto il sole (o la pioggia) per 15 ore al giorno? Rimangono lucidi? Rimangono operativi? Ce ne vogliono di piu' ? probabilmente si.
E potremmo fare tanti altri esempi.
In sostanza se fu presa la decisione di ridurre i partenti ci furono dei ragionamenti a monte che portarono a questa determinazione, giusti o sbagliati, che riguardarono anche la sicurezza.
Mio padre corre a Gubbio con le storiche.
Due anni fa problemi di sovrannumero portarono a far fare una sola manche di prova alle storiche e subito una manche di gara il sabato.
Furono costretti (gli storici) a rimanere sotto il sole per ore ed ore e poi, tornati giu' di corsa furono fatti subito riallineare per la partenza della gara. Mo padre come tanti altri, soffrirono di disidratazione, presero colpi di calore. Spesso persone non piu' giovanissime (mio padre e' del 1930), furono costretti in quelle condizioni a fare una manche di gara alla meglio, con piu' che evidenti problemi di sicurezza...
l'alto numero di partenti non riguarda la sicurezza quindi?
Torna all'inizio della Pagina

Giaur

3711 Messaggi

Inviato il 20/08/2008 :  19:38:00  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Non mi sembra che diciamo le stesse cose.... e, soprattutto, per me le regole che non si devono calpestare non sono solo quelle che stanno scritte nell'annuario Csai ma sono quelle che non ritengono ammissibile e tanto meno meritorio che si sovvertano i valori in campo con metri di giudizio falsati.... perchè è quello il momento che il discorso diventa da curva sud. E' un'ottica che poi fa vedere anche i problemi della sicurezza in maniera distorta perchè si può arrivare ad ipotizzare tutto e il contrario di tutto. 50 macchine che partano a 30"(perchè tra quelle rientrano in genere le macchine in esubero) fanno allungare il tempo di svolgimento "teorico" di una crono in due manche più o meno di un'ora e se è pur vero che con l'aumento del il n. dei partenti(o delle partenze) aumenta la probabilità che ci siano incidenti, in una gara di 4 Km., che si svolga in due manche, l' aumento di tale probabilità, per effetto di 50 macchine partenti in più, sarebbe comunque minore della maggiore probabilità di incidenti che si avrebbbe in una crono di 6-7 Km., che si svolgesse sempre in due manche, e con 50 macchine di meno. Senza considerare che con un percorso più lungo già si avrebbe bisogno di più ambulanze, commissari, ecc... Non calcoliamo poi.... su salite che si svolgano su percorsi ancora più lunghi anche in una sola manche. Forse è questa considerazione che può avere indotto la Csai ha concedere la deroga a Gubbio.... o, forse, è meglio non continuare nel cercare motivazioni o spiegazioni... altrimenti saremmo costretti a rimettere il tutto nelle mani di qualche "politico"....

Modificato da - Giaur il 20/08/2008 19:55:08
Torna all'inizio della Pagina

ArmaLetale

8303 Messaggi

Inviato il 20/08/2008 :  20:02:38  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
SECONDO ME NN SONO I KM CHE FANNO LA DIFFERENZA...SE POI QUESTO HA INDOTTO LA CSAI A DARE LA DEROGA A GUBBIO ALLORA BISOGNA CAMBIARE LE REGOLE METTENDO IL LIMITE DI ISCRITTI IN BASE AI KM DELLA GARA.....

GUBBIO SONO 4 KM MA PERICOLOSI..IL NUMERO DI INCIDENTI è SEMPRE ELEVATO.....FAREMO IL BIS DI FASANO
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 20/08/2008 :  21:07:19  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
Calma.........
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 21/08/2008 :  13:10:30  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
Gli off topic sono stati eliminati!

Non vorrei essere frainteso......, ma qui si parla di sicurezza di percorsi.....

Ciao
Torna all'inizio della Pagina

virna

2204 Messaggi

Inviato il 21/08/2008 :  13:11:09  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Me l'aspettavo questa tua risposta, sai? Volevo addirittura anticiparla nel mio post di prima, ma ho voluto sperare di sbagliarmi e invece non è così...
Comunque, sappi che non ce l'ho con te, mi rammarica solo di questo atteggiamento che a volte viene fuori quando si entra in temi "scottanti", e che vengono affrontati a suon di interventi di "cerchiobottismo" o "volemose bene" ma pure un po' di "sfottarella" (per non dire derisione o provocazione) dei soliti coglioni (come li chiama Abarth & Co).
Ma non mi considero affatto una vittima! Anzi, sono contenta e pure fiera di essere in questa "minoranza"!
Ciao a tutti e viva le unghie incarnite
Virna
Torna all'inizio della Pagina

virna

2204 Messaggi

Inviato il 21/08/2008 :  13:13:42  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Allora Pietris credo che eliminerai anche il mio post di sopra, ma invece che eliminarli, non potresti spostarli nel topic appositamente creato da Dipsacus allora?
Non è giusto che non sia data a chi è stato chaiamto in causa (in questo caso Dipsacus) la possibilità di leggere ciò che è stato scritto... Questo almeno lo puoi fare Pietris, no?
Virna
Torna all'inizio della Pagina

virna

2204 Messaggi

Inviato il 21/08/2008 :  13:14:47  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Desidero chiarire che il mio post delle 13:11 non era diretto a Pietris ma rispondevo a Eurossi!
Virna
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 21/08/2008 :  13:48:52  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
Ciao Virna..... ti chiedo di perdonare, in questo periodo, il mio cercare di intervenire il meno possibile....., ho spiegato le mie motivazioni nel topic di dipsacus su parco chiuso.....

Ciao
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

34259 Messaggi

Inviato il 21/08/2008 :  16:13:16  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Se possibile inviterei coloro interessati alla importante discussione,aperta da dipsacus, relativa a "deroghe", ecc. ad andare nell' apposito spazio;qui continuiamo a discorrere di sicurezza dei tracciati...GRAZIE a tutti per la collaborazione !
Torna all'inizio della Pagina

dipsacus

3857 Messaggi

Inviato il 24/08/2008 :  20:35:54  Guarda il profilo di  Visita il Sito di dipsacus  Rispondi Citando
Media di Gubbio oltre i 150 km/ora.....
Tutto ok per la sicurezza?
Torna all'inizio della Pagina

ALEXX

1815 Messaggi

Inviato il 24/08/2008 :  22:02:52  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Citazione:
Messaggio di dipsacus

Media di Gubbio oltre i 150 km/ora.....
Tutto ok per la sicurezza?



Sono medie molto elevate per le salite ci sarebbe molto da discutere......
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 155 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint - © Cronosprint
Herniasurgery.it | Superdeejay.net | Snitz Forums 2000