CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Oggi in Montagna
 Regole e Regolamenti
 SICUREZZA percorsi, ipotesi e suggerimenti
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 155

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 02/08/2017 :  17:52:47  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
Postazione 20 del 2016 (posta appena dopo la 20 del 2017)




Postazione 20 del 2017, ma non esistente nel 2016 (immagine del 2016)



Con il senno di poi tutti siamo bravi a giudicare, io per primo, ma non mi sento di "incolpare" qualcuno che, per migliorare la situazione generale di sicurezza del percorso, ha aumentato le postazioni dei commissari, anzi...

Doveva finire diversamente e il rail non doveva cedere in quel modo....

Modificato da - pietris il 02/08/2017 17:53:46
Torna all'inizio della Pagina

Legalino

1317 Messaggi

Inviato il 02/08/2017 :  22:19:53  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Se non altro mi verrà data la patente delle banalità: la vettura era dotata di cameracar?
Se non lo era altra tragica coincidenza e fatalità: oramai 9 conduttori su 10 si autofilmano...
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 03/08/2017 :  10:26:04  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
Legalino cosa ne pensi di queste motivazioni scritte in una sentenza di Cassazione in merito al cedimento di un rail in un incidente?

Citazione:
"...A tale proposito deve osservarsi che la funzione del guard-rail è quella di impedire al conducente di uscire fuori di strada e tale funzione ovviamente è correlata a tutte quelle condotte di guida la cui conseguenza sarebbe quella per l’autovettura di uscire fuori della carreggiata di sua competenza. Quindi la funzione del guard-rail è ontologicamente quella di evitare che qualsiasi condotta di guida non regolare possa portare l’autovettura a pericolose uscite fuori dalla sede stradale.Rispetto a tale funzione,non può essere considerata condotta abnorme quella del conducente che impatta violentemente contro il guard-rail,il quale è funzionalmente posto ad attutire le conseguenza degli impatti violenti..."


Dimenticavo.... nelle edizioni on line ho letto che gli inquirenti stavano attendendo di poter guardare il camera car della vettura coinvolta.
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

34264 Messaggi

Inviato il 24/08/2017 :  18:53:06  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Citazione:
Messaggio di CALIBRA16V

Certo che la media oraria toccata da Faggioli a Dobsinsky dovrebbe far riflettere in FIA...



...cosi' come a St. Ursanne...comunque tutto a posto e tutti contenti !
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

34264 Messaggi

Inviato il 28/08/2017 :  11:29:59  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Ieri, in un' altra cronoscalata svizzera, incidente mortale per un concorrente.
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 09/11/2017 :  18:19:11  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
Poi ditemi che rail sono tutti uguali e che NON salvano la vita!

A differenza della Vallecamonica, ecco come deve "lavorare" un rail ...

https://youtu.be/lV_dYowP8p8?t=28s
Torna all'inizio della Pagina

fiat128coupè

2248 Messaggi

Inviato il 09/11/2017 :  19:43:35  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Citazione:
Messaggio di pietris

Poi ditemi che rail sono tutti uguali e che NON salvano la vita!

A differenza della Vallecamonica, ecco come deve "lavorare" un rail ...

https://youtu.be/lV_dYowP8p8?t=28s



Ciao Franco, è vero ma questo rail è un doppia lama; se l'incidente fosse successo dieci metri prima non so se il tratto a lama singola avrebbe retto quell'angolo di impatto.

Ed anche in Vallecamonica se l'incidente fosse successo venti metri dopo, con il tripla lama, il rail avrebbe trattenuto sicuramente la vettura.

Considera poi che, in entrambi i casi, non era ipotizzabile che una vettura uscisse in quel punto perchè sono sul lato interno della curva.

Come sempre il destino determina e decide ma questo, come dici sempre, non deve fermare la ricerca di sempre maggior sicurezza sui tracciati.

Con Simone, come lo scorso anno, abbiamo preparato una relazione sullo stato della sicurezza nei percorsi CEM segnalando le criticità rilevate durante quest'anno.

Dobbiamo dire che, sulla scorta delle nostre segnalazioni, tutte le gare 2017 sono state invitate dalla FIA ad effettuare degli interventi, di varia entità, e questo invito è stato seguito da tutti gli organizzatori. Speriamo sia così anche quest'anno.....


Torna all'inizio della Pagina

sdereno

748 Messaggi

Inviato il 20/11/2017 :  09:25:43  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
lunedì 20 novembre 2017
Anticipazione Regolamentare: Appendice 4 RSN - “Sicurezza”
Questo documento è un’anticipazione del Regolamento 2018
Il documento allegatro riporta le modifiche approvate alla data del 31-10-2017. Sono in corso di esame/approvazione ulteriori proposte di modifica (relative, in particolare, alla procedura di omologazione degli equipaggiamenti dei circuiti e ad altre modifiche conseguenti a decisioni della FIA). Pertanto questo regolamento è suscettibile di variazioni e sarà aggiornato appena possibile.
http://acisport.it/public_federazione/2017/pdf/Agg_reg_-_File_da_allegare_non_presente_nel_sito_-_2017/appendice_4_rsn_2018_-_sicurezza.pdf
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 25/02/2018 :  00:07:23  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
Citazione:
Se sbatti e non si dissipa l’energia d’urto in maniera efficace, ti danneggi gli organi interiormente. La decelerazione è troppo alta da sostenere. Bisogna proprio imporre dei rail che trattengano sempre le auto in carreggiata e delle barriere di assorbimento nei punti più delicati, non lasciando per nessun motivo le piante scoperte. E’ l’unica. Le scocche sono progettate per resistere quanto possibile, ma poi intervengono altri fattori. E soprattutto servirebbe dire basta a questi motori da 500 cv, perché filare ai 260 orari in strade che non sono praticabili a quella velocità, non è una situazione ottimale. Anzi..
Firmato
Ing. Giuseppe Angiulli




11 anni di topic, questa intervista ad Angiulli forse vale molto di più ...

Ora me ne torno ai miei problemi
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

34264 Messaggi

Inviato il 08/05/2018 :  21:43:29  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Interessanti sull' argomento pure le dichiarazioni odierne di Peruggini...
Torna all'inizio della Pagina

GIAN

211 Messaggi

Inviato il 09/05/2018 :  09:17:10  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Citazione:
Messaggio di pietris

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">Citazione:<hr height="1" noshade id="quote">Se sbatti e non si dissipa l’energia d’urto in maniera efficace, ti danneggi gli organi interiormente. La decelerazione è troppo alta da sostenere. Bisogna proprio imporre dei rail che trattengano sempre le auto in carreggiata e delle barriere di assorbimento nei punti più delicati, non lasciando per nessun motivo le piante scoperte. E’ l’unica. Le scocche sono progettate per resistere quanto possibile, ma poi intervengono altri fattori. E soprattutto servirebbe dire basta a questi motori da 500 cv, perché filare ai 260 orari in strade che non sono praticabili a quella velocità, non è una situazione ottimale. Anzi..
Firmato
Ing. Giuseppe Angiulli




11 anni di topic, questa intervista ad Angiulli forse vale molto di più ...

Ora me ne torno ai miei problemi
[/quote]

d'accordo su buona parte di quanto indicato dall'Ing Angiulli. sottolineo inoltre che i livelli minimi di sicurezza su un percorso dovrebbero essere quelli di Glasbach.....

sul punto limitare le prestazioni non sono molto d'accordo, soprattutto perchè c'è molta, troppa ipocrisia....anche da parte dei piloti stessi......mi è capitato spesso di sentire: giusto limitiamo le prestazioni, ma quelle delle altre categorie

diciamocelo sinceramente: il problema non è centrare un albero con un cn2 o un e2sc 3000......il vero problema è centrare l'albero......al riguardo l'incidente di Volluz ne è un esempio!!!
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 10/05/2018 :  17:56:27  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
Citazione:
d'accordo su buona parte di quanto indicato dall'Ing Angiulli. sottolineo inoltre che i livelli minimi di sicurezza su un percorso dovrebbero essere quelli di Glasbach.....

sul punto limitare le prestazioni non sono molto d'accordo, soprattutto perchè c'è molta, troppa ipocrisia....anche da parte dei piloti stessi......mi è capitato spesso di sentire: giusto limitiamo le prestazioni, ma quelle delle altre categorie

diciamocelo sinceramente: il problema non è centrare un albero con un cn2 o un e2sc 3000......il vero problema è centrare l'albero......al riguardo l'incidente di Volluz ne è un esempio!!!


GIAN rispetto alla tua competenza dimostrata nei tuoi post e alla tua onestà intellettuale non posso che complimentarmi con te

Sono anni che in pochi rileviamo diverse contraddizioni in materia e di certo ad alcuni piloti, EVIDENTEMENTE, la situazione attuale non dispiace (qualcuno un giorno poi mi spiegherà perchè ???)

..... quindi .....


..... se sta bene a loro, sta bene a tutti, ma non a me... !!
Torna all'inizio della Pagina

GIAN

211 Messaggi

Inviato il 11/05/2018 :  17:22:55  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">Citazione:<hr height="1" noshade id="quote">Messaggio di pietris

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">Citazione:<hr height="1" noshade id="quote">d'accordo su buona parte di quanto indicato dall'Ing Angiulli. sottolineo inoltre che i livelli minimi di sicurezza su un percorso dovrebbero essere quelli di Glasbach.....

sul punto limitare le prestazioni non sono molto d'accordo, soprattutto perchè c'è molta, troppa ipocrisia....anche da parte dei piloti stessi......mi è capitato spesso di sentire: giusto limitiamo le prestazioni, ma quelle delle altre categorie

diciamocelo sinceramente: il problema non è centrare un albero con un cn2 o un e2sc 3000......il vero problema è centrare l'albero......al riguardo l'incidente di Volluz ne è un esempio!!![/quote]

GIAN rispetto alla tua competenza dimostrata nei tuoi post e alla tua onestà intellettuale non posso che complimentarmi con te

Sono anni che in pochi rileviamo diverse contraddizioni in materia e di certo ad alcuni piloti, EVIDENTEMENTE, la situazione attuale non dispiace (qualcuno un giorno poi mi spiegherà perchè ???)

..... quindi .....


[/quote]

Ti ringrazio per l'attestato di stima!!!

Personalmente sono contrario ad abolire e2ss ed e2sc per dei semplici motivi:

1 nessun medico prescrive l'obbligo di utilizzare certe vetture. Ogni pilota, nel limite delle proprie capacità, è consapevole di cosa sta facendo;

2 uno degli incidenti più gravi avvenuto nei rally italiani negli ultimi anni ha visto come protagonista una rst;

3 se si riesce a viaggiare a Montecarlo a 290 orari in sicurezza lo si può fare anche su altri percorsi stradali.

Detto ciò, essendo gare sotto egida fia,
Certi standard di sicurezza dovrebbero essere d'obbligo per poter ospitare alcune vetture..... ovvero se per motivi economici, vari ed eventuali il percorso non potesse essere adeguato certe auto non dovrebbero poter partecipare e la gara dovrebbe perdere la titolazione.

Sono consapevole che la mia è una visione molto restrittiva che imporrebbe molti sacrifici agli organizzatori....e tornando nel mondo reale...io mi accontento di vederle da fuori certe vetture con molto gusto....per il resto se va bene ai piloti...

Modificato da - GIAN il 11/05/2018 17:24:26
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

34264 Messaggi

Inviato il 10/08/2018 :  07:26:19  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Di recente tornato alla ribalta il ruolo di certi commissari di percorso in situazioni di pericolo...
Torna all'inizio della Pagina

ascoliracer

1064 Messaggi

Inviato il 13/08/2018 :  16:07:58  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
https://www.rallye-magazin.de/int/videos/2018/bergrennen-hillclimb/hillclimb-mont-dore/

Si volaaaa.......con le mucche a fare da spettatori....
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 155 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint - © Cronosprint
Herniasurgery.it | Superdeejay.net | Snitz Forums 2000