CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Oggi in Montagna
 Regole e Regolamenti
 SICUREZZA percorsi, ipotesi e suggerimenti
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 155

CALIBRA16V

34265 Messaggi

Inviato il 31/07/2017 :  15:06:27  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Se non ricordo male archiviazione per Plasa e Parlamento, non so' invece per l' investimento di uno spettatore a Caprino...
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

34265 Messaggi

Inviato il 31/07/2017 :  16:03:38  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
...nel caso specifico il quotidiano di Brescia scrive che i primi indagati sarebbero il pilota e gli organizzatori della manifestazione.
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 31/07/2017 :  18:03:01  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
Viste altre foto. Il guard rail che ha ceduto sembra essere un rail posizionato li da tempo e NON in occasione della gara. E' evidente che la questione rail provvisorio o definitivo sposta di molto le EVENTUALI responsabilità !!

Modificato da - pietris il 31/07/2017 19:13:48
Torna all'inizio della Pagina

Legalino

1318 Messaggi

Inviato il 31/07/2017 :  18:54:47  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Su rail c'era scritto in rosso Zona pericolosa - Dangerous area"...

...la postazione era collocata in uno spazio fra il rail monoloma e quello trilama e non pare interessata dallo schianto...

...i commissari a giudicare dal tratto di rail divelto paiono che fossero collocati dietro al rail monolama...
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 31/07/2017 :  19:06:21  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
Ho letto le dichiarazioni del papà del commissario sopravvissuto, ovviamente è sconvolto ....

http://www.giornaledibrescia.it/valcamonica/tragedia-alla-malegno-borno-i-primi-indagati-1.3195365

La foto dell'articolo (quella dei due commissari) , che penso sia di repertorio, mi fa cadere nello scoramento più profondo. Il Rail TRILAMA che non si è spostato di un millimetro è stato interessato ... probabilmente la vettura è passata al limite del trilama e preso sotto il monolama...

Possa riposare in pace e condoglianze alla famiglia.

Modificato da - pietris il 31/07/2017 19:09:57
Torna all'inizio della Pagina

Legalino

1318 Messaggi

Inviato il 02/08/2017 :  08:02:02  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Citazione:
Messaggio di pietris

Ho letto le dichiarazioni del papà del commissario sopravvissuto, ovviamente è sconvolto ....

http://www.giornaledibrescia.it/valcamonica/tragedia-alla-malegno-borno-i-primi-indagati-1.3195365

La foto dell'articolo (quella dei due commissari) , che penso sia di repertorio, mi fa cadere nello scoramento più profondo. Il Rail TRILAMA che non si è spostato di un millimetro è stato interessato ... probabilmente la vettura è passata al limite del trilama e preso sotto il monolama...

Possa riposare in pace e condoglianze alla famiglia.



Ma l'incidente è avvenuto alla 20 o alla 21?
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

34265 Messaggi

Inviato il 02/08/2017 :  10:17:47  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
In conferenza stampa parlavano della 21.
Torna all'inizio della Pagina

nopper

1782 Messaggi

Inviato il 02/08/2017 :  11:12:54  Guarda il profilo di  Visita il Sito di nopper  Rispondi Citando
La vettura NON è passata, radente al suolo, nella zona tra il rail a lama singola ed il trilama. In questo caso qualche "paladino della sicurezza" avrebbe invocato la responsabilità di taluno per non averne previsto la chiusura...ma così NON è stato.

La Peugeot di Christian ha impattato all'inizio del rail a lama singola, sradicandolo per metà lunghezza, e si è alzata in volo, sopra alla parte rimanente dello stesso, tuttora intatta, dirigendosi poi verso la postazione 20 nella quale ha "spigolato" contro la paratia posta sopra al trilama (rendiamoci conto dell'altezza raggiunta in volo della vettura) e colpito i due Commissari di percorso per poi finire la sua corsa nel dirupo, in mezzo agli alberi.

La foto che ritrae la postazione n.20 è datata 2017, ed è stata presa da un fotogramma di cameracar di una vettura precedente. Vi posso garantire ( dalle mie onboard sulle vetture autostoriche) che il capoposto non si è fondamentalmente mai spostato dalla sua postazione dall'inizio della manifestazione, mentre il commissario si è spostato almeno 3 volte nel giro di qualche ora, dal un lato all'altro della strada, e di qualche decina di metri rispetto al punto indicato...in quel momento, destino, era lì. Il fotogramma in questione dovrebbe essere relativo ad un concorrente passato poco prima delle 10:20.

In conferenza stampa il Direttore Tartamella era visibilmente scosso, ed ha erroneamente indicato come postazione coinvolta la 21, ma il motivo è semplice: l'allarme è stato dato dalla 21, come tutte le comunicazioni a seguire, poiché alla 20 non c'era più nessuno di operativo.

Una tragica fatalità. Una gara in piena fase di rilancio. Un appassionato come noi che spero si rimetterà quanto prima, ed uno che ci ha lasciati. Un ragazzo che ha rischiato di non uscire con le proprie gambe dall'abitacolo della propria auto...che porterà tutto questo dentro di sé...per sempre.

MOTOSPORT IS DANGEROUS ...ed io ringrazio di non essere stato lì a filmare in quel preciso istante.


Modificato da - nopper il 02/08/2017 11:17:06
Torna all'inizio della Pagina

Legalino

1318 Messaggi

Inviato il 02/08/2017 :  13:06:48  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Come non mai avrei voluto essere smentito nella mia banale saggezza ma, in virtù della dimanica descritta da Nopper, ovvero in virtù dell'imprevedibilità della dinamica dell'incidente, non esistono postazioni sicure, esistono postazioni teoricamente sicure o con un'elevata ma non totale percentuale di sicurezza, giammai al 100%!
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 02/08/2017 :  13:22:55  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
Citazione:
Messaggio di nopper

La vettura NON è passata, radente al suolo, nella zona tra il rail a lama singola ed il trilama. In questo caso qualche "paladino della sicurezza" avrebbe invocato la responsabilità di taluno per non averne previsto la chiusura...ma così NON è stato.

La Peugeot di Christian ha impattato all'inizio del rail a lama singola, sradicandolo per metà lunghezza, e si è alzata in volo, sopra alla parte rimanente dello stesso, tuttora intatta, dirigendosi poi verso la postazione 20 nella quale ha "spigolato" contro la paratia posta sopra al trilama (rendiamoci conto dell'altezza raggiunta in volo della vettura) e colpito i due Commissari di percorso per poi finire la sua corsa nel dirupo, in mezzo agli alberi.

La foto che ritrae la postazione n.20 è datata 2017, ed è stata presa da un fotogramma di cameracar di una vettura precedente. Vi posso garantire ( dalle mie onboard sulle vetture autostoriche) che il capoposto non si è fondamentalmente mai spostato dalla sua postazione dall'inizio della manifestazione, mentre il commissario si è spostato almeno 3 volte nel giro di qualche ora, dal un lato all'altro della strada, e di qualche decina di metri rispetto al punto indicato...in quel momento, destino, era lì. Il fotogramma in questione dovrebbe essere relativo ad un concorrente passato poco prima delle 10:20.

In conferenza stampa il Direttore Tartamella era visibilmente scosso, ed ha erroneamente indicato come postazione coinvolta la 21, ma il motivo è semplice: l'allarme è stato dato dalla 21, come tutte le comunicazioni a seguire, poiché alla 20 non c'era più nessuno di operativo.

Una tragica fatalità. Una gara in piena fase di rilancio. Un appassionato come noi che spero si rimetterà quanto prima, ed uno che ci ha lasciati. Un ragazzo che ha rischiato di non uscire con le proprie gambe dall'abitacolo della propria auto...che porterà tutto questo dentro di sé...per sempre.

MOTOSPORT IS DANGEROUS ...ed io ringrazio di non essere stato lì a filmare in quel preciso istante.


nopper TU sei uno dei POCHI a cui DEVO una RISPOSTA SEMPRE e COMUNQUE !

Avevo fatto delle premesse ma forse non le hai lette. Ho riportato l'articolo più per le impressioni del PADRE del commissario scampato all'incidente e che ora, visto il seguito del mio post, trascriverò qui:

«Quella postazione dove c'era mio figlio e il commissario morto non era in sicurezza. Mancava una via di fuga».

Sappi una cosa, ma non ho mezzi per dimostrarlo, a meno che non abbia fatto uno screenshot su altro mio dispositivo, la FOTO dell'articolo ad OGGI, risulta CAMBIATA .

NON ERA quella che appare OGGI la foto dell'articolo quando l'ho vista io!

Puoi NON credermi ovviamente, ma la sostanza NON cambia.

La foto sembrava di repertorio, una scansione di una vecchia foto, o una foto di una foto.... certo è che NON è quella di OGGI, e mancava COMPLETAMENTE della didascalia che OGGI vedi (altrimenti a che pro avrei scritto che sembrava una foto di repertorio se nella didascalia di oggi c'è chiaramente riportato "I due commissari poco prima dello schianto della vettura 149" ) !!!

.... ma a che pro cambiare la foto su un articolo on line di qualche giorno fa?

Non conoscevo le modalità e avevo un dubbio, quello che il rail che ha ceduto fosse stato aggiunto per la gara.

Successivamente invece ho appreso che il rail era un dispositivo STABILE posto sulla S.P., e con l'onestà intellettuale che nessuno può negarmi, ho riportato la notizia evidenziando che le EVENTUALI responsabilità andassero OVVIAMENTE ascritte in maniera del TUTTO diversa .

Però ora faccio un tentativo....
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 02/08/2017 :  13:32:11  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
Questa è la versione che io ho visto della foto, SENZA didascalia....


Modificato da - pietris il 02/08/2017 13:56:51
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 02/08/2017 :  13:33:52  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
Questa è la versione di OGGI con DIDASCALIA.


Modificato da - pietris il 02/08/2017 13:58:20
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 02/08/2017 :  13:43:37  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
La cache di GOOGLE per fortuna (la mia) non DIMENTICA MAI NULLA !

E' chiaro che hanno cambiato FOTO, che a meglio vedere potrebbe anche essere la stessa, ma non rifotografata e comunque EDITATA (????) e con DIDASCALIA !!!

Questo ESCLUSIVAMENTE perchè NON sono un visionario....

Sulle motivazioni, sui perchè, sulle EVENTUALI responsabilità ci saranno organi dello Stato ad indagare.

Per me rimane un fatto, in salita si parla, si parla, ma di fatti se ne fanno pochi!

Se quel rail ha ceduto a 100/120 kmh orari le FORMULA che arrivano li a 190 kmh come possono essere sicure?

... ma comunque, nel pieno rispetto del mio nuovo "codice deontologico salitaro" .....


Modificato da - pietris il 03/08/2017 10:22:01
Torna all'inizio della Pagina

Legalino

1318 Messaggi

Inviato il 02/08/2017 :  14:22:07  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Pura curiosità, ma sui grafici ufficiali dei percorsi la circostanza che le postazioni dei commissari siano indicate a destra o a sinistra della carreggiata ha una motivazione particolare?!
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 02/08/2017 :  16:42:15  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
Citazione:
Messaggio di Legalino

Pura curiosità, ma sui grafici ufficiali dei percorsi la circostanza che le postazioni dei commissari siano indicate a destra o a sinistra della carreggiata ha una motivazione particolare?!



Penso non abbia nessun significato vero. E' una questione di stampa più che altro.... altrimenti la gara non sarebbe nemmeno dovuta partire.

Invece vorrei tornare sul guard rail, che sembrerebbe installato sulla S.p. in maniera stabile e quindi più che mai sposterebbe le EVENTUALI responsabilità.

Mi è capitata tra le mani andando a leggere qual'è lo scopo (ovviamente lo conosco ma volevo conferme) del guard rail, una sentenza della Corte di Cassazione in cui si afferma:

"...A tale proposito deve osservarsi che la funzione del guard-rail è quella di impedire al conducente di uscire fuori di strada e tale funzione ovviamente è correlata a tutte quelle condotte di guida la cui conseguenza sarebbe quella per l’autovettura di uscire fuori della carreggiata di sua competenza. Quindi la funzione del guard-rail è ontologicamente quella di evitare che qualsiasi condotta di guida non regolare possa portare l’autovettura a pericolose uscite fuori dalla sede stradale.Rispetto a tale funzione,non può essere considerata condotta abnorme quella del conducente che impatta violentemente contro il guard-rail,il quale è funzionalmente posto ad attutire le conseguenza degli impatti violenti..."

Lascio il giudizio a Legalino.... che è esperto in tal senso, tornando però all'inizio dei miei post sull'incidente alla Malegno Borno in cui sostenevo:

Citazione:
Partiamo da una premessa, non ho mai visto il percorso e mi baso sulle immagini viste, quindi potrei non avere un quadro chiaro della situazione.

Detto questo mi chiedo, dalla parte opposta al punto di impatto esiste un terrapieno, non sarebbe stato possibile prevedere la postazione in assoluta sicurezza proprio li?

Certo, non avrebbero scoperto la curva, ma il problema si sarebbe risolto con ulteriore postazione.

Che la postazione non fosse sicura NON lo dico io, lo dimostrano gli eventi! Un rail che è venuto giù con un impatto di una 106 e con tutto il rispetto li le formula arrivano a 190 kmh.....

Il rail, che sembra abbattuto dalle foto, è un'istallazione permanente della S.p. o è un'installazione dedicata alla gara? E' evidente che nella seconda ipotesi, quell'installazione oltre ad essere del tutto inutile, probabilmente potrebbe aver fornito un senso di "sicurezza" del tutto illusorio a chi si è posizionato dietro o nei paraggi.


per poi aggiungere dopo aver approfondito:

Citazione:
Viste altre foto. Il guard rail che ha ceduto sembra essere un rail posizionato li da tempo e NON in occasione della gara. E' evidente che la questione rail provvisorio o definitivo sposta di molto le EVENTUALI responsabilità !!


Di responsabilità civili e penali ci saranno altri ad occuparsene, ma se per voi un guard rail, dal punto di vista sportivo intendo, come quello è sicuro, e quindi dobbiamo pregare ogni santa domenica che qualcuno non debba andarci a sbattere contro, è del tutto evidente che è giunto il momento di seguire l'esempio di Antonello.

Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 155 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint - © Cronosprint
Herniasurgery.it | Superdeejay.net | Snitz Forums 2000