CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Oggi in Montagna
 Regole e Regolamenti
 SICUREZZA percorsi, ipotesi e suggerimenti
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 155

ZAKSPEED

6629 Messaggi

Inviato il 02/05/2012 :  18:12:46  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Io ci sono stato in quel punto.......la distanza per gli spettatori è "giusta", è quella ruota che nessuno ipotizzava, così libera.....è andata bene per tutti
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 03/05/2012 :  10:54:18  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
La ruota ..... ha preso la direzione giusta per fortuna.... e comunque grazie alla perfetta disposizione del pubblico si è rischiato ..... il meno possibile

Invece .... la mancanza totale dei rail dimostra ancora una volta, se mai ve ne fosse bisogno, che il problema della sicurezza in salita non è esclusivamente italiano..... Con rail idonei.... dubito fortemente che l'incidente si sarebbe concluso sempre nel medesimo catastrofico risultato....
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

34272 Messaggi

Inviato il 05/05/2012 :  13:01:05  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
In effetti a me il Rechberg non pare cosi' curato dal p.to di vista della sicurezza del tracciato ; pero' Voi che ci siete stati, magari mi smentirete...
Torna all'inizio della Pagina

Anyonello

1570 Messaggi

Inviato il 05/05/2012 :  13:07:17  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Anyonello  Rispondi Citando
hai perfettamente ragione Calibra, dal punto di vista sicurezza Rechberg non è cero il massimo, ma bisogna dare atto che pur se l'attenzione verso i piloti è molto lacunosa, il pubblico viene tenuto a distanza.....
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 07/06/2012 :  19:59:43  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
Novità? C'è nessuno?


Oltre la mirabolante novità delle chicane, qualcuno ha avuto coraggio di proporre qualche correttivo degno di essere commentato, oppure si spera nel tempo ... e nella mente cortissima degli italiani brava gente.... i?

Torna all'inizio della Pagina

Ronnie72

1698 Messaggi

Inviato il 22/06/2012 :  19:05:40  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Nell’ ampio articolo dedicato al dramma vissuto nel corso dell’ultimo Rally Targa Florio in cui ha perso la vita il giovane Roberts, AutoSprint punta il dito sulla sicurezza dei Rally, in un riquadro ben evidente dal titolo “Basta auto infilzate dai rail!” si inizia ricordando l’incidente di Kubica e quelli successi al più recente Rally di Bulgaria (validità europea) in cui le vetture di due equipaggi sono state trafitte dalla lama di un rail, quello che mi sembra giusto riportare in questo forum, che riporto alla lettera, è la considerazione finale da parte dell’autore che tira in ballo le Cronoscalate … che stavolta ne escono a testa alta.

“ … non è possibile che si autorizzi il passaggio su prove speciali dove all’uscita di una curva o in fondo a un rettilineo c’è una fiocina minacciosamente puntata verso chi sopraggiunge.
Basterebbe (o forse no, ma sarebbe comunque qualcosa) mettere delle rotoballe o delle balle di paglia o delle gomme vecchie davanti a certi guard-rail. E’ così difficile? Nelle cronoscalate è norma comune. Possibile che nei rally non si possa fare?

(s.rem-AS)

Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 22/06/2012 :  21:23:13  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
...... carissimo Ronnie72.... io sono stato tacciato di estremismo in materia..... eppure vedendo le foto del rail in questione io mi chiedo quale siano le ragioni ...... cosa ci si aspetta da un simile rail....?

Ronnie72..... sai che obiezioni muovono gli amanti dei rally....? Le cronoscalate hanno medie altissime e quini certi accorgimenti sono inevitabili...

L'obiezione che muovo io? Te la risparmio..... tu la conosci fin troppo bene....

I risultati? Si muore in salita e nei rally....
Torna all'inizio della Pagina

Ronnie72

1698 Messaggi

Inviato il 23/06/2012 :  11:49:16  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Citazione:
Messaggio di pietris

...
I risultati? Si muore in salita e nei rally....



Allora "pietris" ... le Salite avranno pure i problemi che conosciamo, diciamo anche che si devono arrangiare da sole, nel senso che santi in paradiso pare non ce ne siano, costruttori di grido e relativi interessi da salvaguardare neppure, un mondiale salita non c’è e direi che l’europeo stesso lascia lo spazio che trova, soprattutto a livello mediatico, nei Rally da come la vedo io il discorso è diverso , sembra che non si voglia vedere, che si faccia finta di nulla, ma se si applicasse quella parte del regolamento, a te molto cara , riguardante la compatibilità della velocità nei confronti delle caratteristiche del tracciato e protezioni utilizzate la vedrei dura … molto dura , su questo ho l’impressione che le Salite (almeno quelle nostrane poiché di quelle sparse per il continente conosco poco o nulla …) sono avanti anni luce, ripeto, ho l'impressione che non si voglia vedere e di conseguenza intervenire come intervennero giustamente a suo tempo per.es. nei famigerati Gruppi B, ma attenzione … quelle auto dalla potenza spaventosa erano assai più lente in curva di quelle odierne , correvano con gomme dalle spalle piuttosto alte, ora con gomme ribassate è migliorata di molto la precisione di guida ma allo stesso tempo è diminuito drasticamente il controllo della vettura, un errore di guida c'e' il rischio di pagarlo duramente, le cronache e i numeri sono sotto gli occhi di tutti, per non parlare del pubblico ... , ritornando alle nostre Salite, giusto per ribadire un concetto, non avrei il corraggio di chiedere ai vari organizzatori in tempi simili ulteriori sforzi, a livello di percorso e relative protezioni mi sembra che siamo a buon punto, quello in cui si deve per forza migliorare è il versante prestazioni e su questo devo ammettere , sia pure a malincuore poiché non le ho mai digerite, che le chicane a questo punto sono il minore dei mali, spesso non ce ne rendiamo conto ma quel che conta è sopravvivere nel senso che se avessimo i problemi che hanno ora i Rally per le nostre amate Salite non ci sarebbe scampo .
Un saluto .
Torna all'inizio della Pagina

virna

2204 Messaggi

Inviato il 23/06/2012 :  12:09:55  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Condivido il post di Ronnie.
Anzi, dirò di più, in occasione del convegno organizzato dalla CSAI alle premiazioni dei campionati 2011 , il settore velocità in salita è stato preso a esempio per come abbiamo operato in materia di sicurezza dei percorsi, soprattutto in ITALIA. Non sono la cieca esterofila che credi tu Pietris , le (poche) cose che vanno in Italia ci tengo a sottolinearle ...

A livello di percorsi si può fare poco ancora, secondo me, nelal maggior parte dei casi, a parte ricorrere alle odiate (dai piloti) chicane. Il resto, sono altre pagine dell'annuario da applicare...
Virna
Torna all'inizio della Pagina

intenda

1845 Messaggi

Inviato il 23/06/2012 :  20:51:05  Guarda il profilo di  Rispondi Citando


Intanto, anche in questo fine settimana, il rail ha già colpito, anche se per fortuna senza conseguenze per l'equipaggio..

Modificato da - intenda il 26/06/2012 18:50:45
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 26/06/2012 :  13:33:09  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
..... ma i correttivi, che dopo la morte di Plasa tutti avevano chiesto...., dove sono finiti?

Ricordo clamorose prese di posizioni di alcuni piloti sulle restrizioni che avrebbero voluto ......
Ricordo di associazioni di piloti che avrebbero dovuto farsi portavoce delle richieste.....
Ricordo di scioperi, più o meno sbandierati.....;


....... ricordo adesivi e video tributi a Georg.....

Meno di un anno..... questo è il tempo che ci è voluto per far dimenticare ai piloti che probabilmente il limite era stato superato.....

Modificato da - pietris il 26/06/2012 13:34:39
Torna all'inizio della Pagina

Bia63100

602 Messaggi

Inviato il 26/06/2012 :  13:59:45  Guarda il profilo di  Rispondi Citando


Apparte il fatto che è stato tutto il giorno sotto il sole, ma la posizione di questo bagno all'esterno di una curva?!?!
Torna all'inizio della Pagina

Dakota

72 Messaggi

Inviato il 26/06/2012 :  16:56:58  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Perdonami pietris, se prendo spunto dal tuo post per esprimere alcune mie considerazioni un pò "arrabbiate" (non con te ovviamente):
1)"Ricordo clamorose prese di posizioni di alcuni piloti sulle restrizioni che avrebbero voluto ......" ..quali piloti??? quali restrizioni?? I piloti sono quelli che guidano quei missili terra aria fatti per gli autodromi e in qualche modo adattati alle salite??? Si, perchè a Rieti nella disperazione del momento erano proprio loro che si lamentavano dei limiti oltrepassati, ma io vorrei dire ad alcuni di loro che i limiti li hanno oltrepassati i loro mezzi non quelli del 99% dei praticanti... Le restrizioni c'erano, ma sono state tolte in nome dello "spettacolo" e della possibilità che si apriva per qualcuno "visto che non riesco a vincere con quel mezzo, vediamo se con questo missile ci riesco".... E se nei loro megabolidi hanno coscienza di essere andati oltre, possono tranquillamente tornare a mezzi più terreni scendendo tra i comuni mortali che corrono per divertimento....
2)"Ricordo di associazioni di piloti che avrebbero dovuto farsi portavoce delle richieste.....
Ricordo di scioperi, più o meno sbandierati" .... Associazioni piloti??? Perchè esistono??? ... Scioperi???? Ma ti sembra che i piloti in Italia costituiscano un gruppo unito tale da poter scioperare??? Per me, sanno solo lamentarsi e frignare, ma al giochino non ci rinunciano...
3)"....... ricordo adesivi e video tributi a Georg...."...si, l'ho messo anch'io per ricordare un "Signore" che ho avuto l'onore di conoscere molto da vicino, non l'ho messo a favore delle chicanes o dello snaturare i tracciati... Ripeto, il passo indietro lo deve fare, a mio parere, solo una parte della "truppa"....

Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 26/06/2012 :  17:25:27  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
Citazione:
Messaggio di Dakota

Perdonami pietris, se prendo spunto dal tuo post per esprimere alcune mie considerazioni un pò "arrabbiate" (non con te ovviamente):
1)"Ricordo clamorose prese di posizioni di alcuni piloti sulle restrizioni che avrebbero voluto ......" ..quali piloti??? quali restrizioni?? I piloti sono quelli che guidano quei missili terra aria fatti per gli autodromi e in qualche modo adattati alle salite??? Si, perchè a Rieti nella disperazione del momento erano proprio loro che si lamentavano dei limiti oltrepassati, ma io vorrei dire ad alcuni di loro che i limiti li hanno oltrepassati i loro mezzi non quelli del 99% dei praticanti... Le restrizioni c'erano, ma sono state tolte in nome dello "spettacolo" e della possibilità che si apriva per qualcuno "visto che non riesco a vincere con quel mezzo, vediamo se con questo missile ci riesco".... E se nei loro megabolidi hanno coscienza di essere andati oltre, possono tranquillamente tornare a mezzi più terreni scendendo tra i comuni mortali che corrono per divertimento....
2)"Ricordo di associazioni di piloti che avrebbero dovuto farsi portavoce delle richieste.....
Ricordo di scioperi, più o meno sbandierati" .... Associazioni piloti??? Perchè esistono??? ... Scioperi???? Ma ti sembra che i piloti in Italia costituiscano un gruppo unito tale da poter scioperare??? Per me, sanno solo lamentarsi e frignare, ma al giochino non ci rinunciano...
3)"....... ricordo adesivi e video tributi a Georg...."...si, l'ho messo anch'io per ricordare un "Signore" che ho avuto l'onore di conoscere molto da vicino, non l'ho messo a favore delle chicanes o dello snaturare i tracciati... Ripeto, il passo indietro lo deve fare, a mio parere, solo una parte della "truppa"....


Dakota TUTTE le considerazione, anche se "un pò arrabbiate" quando espresse con pacatezza ed educazione, come nel tuo caso, SONO SEMPRE LE BENVENUTE qui su Cronosprint!

OVVIAMENTE, avrai compreso che le mie erano provocazioni e che del tuo post i primi due punti li condivido pienamente! Anzi sembra quasi che lo abbia scritto io.... Per i più maligni, Dakota NON è un mio clone...

Per quanto riguarda invece gli adesivi....che non riguarda di sicuro il tuo caso ..... o di coloro che hanno trovato un modo per ricordare un amico scomparso.

Sai Dakota.... non digerisco facilmente le lacrime di circostanza o i buoni propositi ad orologeria

La provocazione dov'è? Quegli stessi piloti o team manager o organizzatori .... dopo aver apposto l'adesivo in ricordo di Georg cosa hanno fatto concretamente? Sono gli stessi che guidano vetture che hanno superato i limiti ? La giustificazione più scritta è che Georg è morto facendo quello a cui teneva di più..... Probabilmente agli stessi signori che scrivono ciò sfugge, che NULLA può essere più importante di una vita umana

Chi è che deve fare un passo indietro? I piloti che salgono su delle bare ambulanti a 260 kmh in mezzo agli alberi? Non ci credo che lo pensi davvero.....
SEMPLICEMENTE..... si applichi alla lettera il REGOLAMENTO!!!!

I tratti di percorso che NON possono essere protetti adeguatamente, in funzione di simili folli velocità, devono alternativamente, essere variati/accorciati, chicanes, o deve essere vietata la partenza a quelle auto la cui velocità di punta non è compatibile con le strutture di sicurezza...

.... ma è una causa persa il regolamento è scritto da anni..... eppure ....

Modificato da - pietris il 26/06/2012 17:28:32
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 04/07/2012 :  11:01:55  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
Il 22 luglio si corre la gara CEM di Dobšinský kopec.

Qui un camera car
http://www.youtube.com/watch?v=IBGARozjA5s&feature=player_embedded#!

Vi invito a dare uno sguardo dal minuto 1.38 al minuto 1.54 .... un rettilineo affrontato a limitatore per 16 secondi che nel tratto finale attraversa un boschetto ....le protezioni? Lasciamo perdere!

Ecco come si piangono poi le tragedie come quelle di Lionel Regal....

Se i piloti hanno avuto da ridire sulle protezioni di Caprino dello scorso anno, giustamente aggiungo, voglio vedere con quale spirito affronteranno quel tratto..... che secondo me si avvicinerà, come velocità di punta, ai 280 kmh (????) Velocità che viene mantenuta per 16 interminabili secondi......

Io di "spericolati" ne ho visti in vita mia..... ma rischiare la vita gratis così....
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 155 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint - © Cronosprint
Herniasurgery.it | Superdeejay.net | Snitz Forums 2000