CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Oggi in Montagna
 Regole e Regolamenti
 SICUREZZA percorsi, ipotesi e suggerimenti
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 155

CALIBRA16V

34265 Messaggi

Inviato il 03/09/2011 :  10:51:41  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
A Pedavena ulteriori lavori di messa in sicurezza del tracciato a seguito di indicazioni di Simone Faggioli...
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 03/09/2011 :  16:12:12  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
http://www.corriere.it/cronache/11_settembre_03/rally-valli-cuneese-dronero-incidente-morto_9eec7e52-d62c-11e0-a2ab-ce11126458a9.shtml
Rally delle Valli cuneesi, un morto e due feriti gravi



Spettatori, zone vietate, ... ricorda qualcosa...?

Tutto normale..... erano in zone vietate..... quindi è giustificato che siano morti....

La scorsa edizione dello stesso rally, una ps era stara sospesa perchè una vettura aveva investito degli spettatori, trauma toracico per un giovane, gamba fratturata per un commissario.....
http://www.youtube.com/watch?v=lSiGxgvBaSQ

La galera per chi ha permesso questo..... è poco.....dopo quello che era successo.....


Modificato da - pietris il 03/09/2011 16:46:27
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 03/09/2011 :  16:27:35  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
..... e se qualche "mente" mi volesse segnalare la maggiore pericolosità dei rally rispetto alle salite ricordo le tragedie della Catania Etna, Caprino ecc.....

Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 03/09/2011 :  16:32:53  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
Dal Corriere della Sera
Inutili purtroppo le precauzioni prese dagli organizzatori, che quest'anno avevano realizzato addirittura una mini-guida per il pubblico, scaricabile dal sito della manifestazione, in cui si specificava che tutte le zone non espressamente indicate come aree riservate al pubblico sono vietate. Si avvisava tra l'altro di non mettersi né all’esterno delle curve, né all'interno dei tornanti, soprattutto se in discesa o con evidenti segni di «tagli» delle vetture. Semplici regole di sicurezza che, se fossero state seguite, avrebbero evitato la tragedia

Addirittura avevano fatto una mini guida per il pubblico.... non ci posso credere.....

Nessuno si era accorto di una massa di spettatori in zona vietata.... sembrano almeno una decina quelli coinvolti con alcuni in gravi condizioni.....

Altro che mini guida....... LA GARA (qualsiasi essa sia) NON va disputata se non ci sono le condizioni di sicurezza minime .....

Mini guida.... ma andate a ... spasso altro che scrivere su un giornale....
Torna all'inizio della Pagina

Marco tutto salite

6525 Messaggi

Inviato il 03/09/2011 :  17:15:26  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Ho visto oggi in tv questa notizia,subito pronti per fatti di cronaca
grave,ma mai pronti per dare notizie di gara,i soliti avvoltoi denigratori dello sport automobilistico,salite o rally che siano.
Torna all'inizio della Pagina

legal prof

5753 Messaggi

Inviato il 03/09/2011 :  18:11:58  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Allora, per evitare "denigrazioni", meglio essere omertosi e non dare notizie simili?
Mahhhhhhhhhhh!!!!!!!!!!!!!!!!!
Torna all'inizio della Pagina

Marco tutto salite

6525 Messaggi

Inviato il 03/09/2011 :  20:20:36  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Citazione:
Messaggio di legal prof

Allora, per evitare "denigrazioni", meglio essere omertosi e non dare notizie simili?
Mahhhhhhhhhhh!!!!!!!!!!!!!!!!!


Non ho detto questo,ma siccome sono subito pronti quando ci sono gli incidenti ad enfatizzare,vorrei la stessa prontezza ad enfatizzare quando c'e' da' sapere i risultati o vedere i filmati,cosa che non succede,perche'per questi fa' notizia solo la disgrazia,ma quando vince un pilota non viene menzionato,dopo ci lamentiamo che gli sponsor abbandonano.Se non c'era questo incidente in quanti sapevano di questo rally??? Magari io e tanti altri di voi che siamo dell'ambiente la conosciamo la gara,ma chi e' neutrale non l'avrebbe mai sentita nominare questa gara di rally se non ci fosse stata la tragedia di oggi.
Proprio in questo momento e' stata data la notizia con tanto di immagini al telegiornale di rai uno.Mai visto un filmato sul tg della rai delle 20 quando qualcuno vince un rally.E' una vergogna questa campagna contro l'automobilismo in generale,rally e salite comprese.
Torna all'inizio della Pagina

Giaur

3711 Messaggi

Inviato il 03/09/2011 :  20:22:27  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Citazione:
messaggio di Anyonello
E ci fa dimenticare che in quella maledetta (ma non è la sola .....) curva nessuno ha previsto un rail ben posizionato che avrebbe evitato "... di centrare ... la postazione fissa (leggi roccia) quasi frontalmente" .

Non condivido questo passaggio.
1° ci sono innumerevoli curve, tra tutte le salite italiane, protette a valle da rail o muretti che presi frontalmente, a causa di una dinamica anomala, verrebbero aperti o scavalcati finendo nel vuoto o contro alberi siti a ridosso con scarsa probabilità di salvezza;
2° in quella tipologia di curva ritengo più utile, in alternativa al rail, una protezione provvisoria fatta di pile di gomme in più file opportunamente collegate e, qualora non venissero ritenuta efficace, per via dell'alta velocità con cui ci si arrivi, occorrerebbe introdurre delle varianti al percorso;
3° come ho cercato di dire nel precedente post(sul topic Plasa), focalizzare su un punto di una salita (ancorchè luogo di un incidente grave) può distogliere l'attenzione da interventi che potrebbero essere necessari sul altri punti del percorso(ovviamente mi riferisco a tutte le salite)alcuni dei quali potrebbero essere potenzialmente più pericolosi.
Infine, non condivido soprattutto nel metodo perché trovo che sia in linea con quanto mi sembra si stia già facendo in generale, con tutti gli esperti che spuntano ad ogni dove e quelli che hanno già fallito saldi al loro posto. Non credo che si otterrebbe granché perché, anche su questo settore, è necessario intervenire con maggiore umiltà o modestia da parte di una dirigenza al fine di crere una mentalità, una "scuola" allargata il più possibile e in cui sia possibile lavorare in armonia e non con l'esigenza principale di far vedere che si sa fare salvo poi essere smentiti regolarmente dai fatti.

Modificato da - Giaur il 03/09/2011 21:10:01
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

34265 Messaggi

Inviato il 03/09/2011 :  20:26:46  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Pare che oggi a Caprino ci siano state non poche discussioni riguardo alla messa in sicurezza del tracciato...
Torna all'inizio della Pagina

Anyonello

1570 Messaggi

Inviato il 03/09/2011 :  20:37:07  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Anyonello  Rispondi Citando
... Altro che mini guida per gli spettatori...
Ci serve una MAX guida per i controllori.
Tutti hanno notato il pericolo, e le dichiarazioni in merito si sprecano, ma nessuno ha mosso un dito ... basta solo che ci sia un cartello
Alla fine sarà stata la solita e ricorrente fatalità, tanto ricorrente che bisognerebbe vergognarsi di usare quel vocabolo..............
-----------
x giaur: i rail servono esclusivamente per evitare l'impatto frontale contro il quale non ci sono gomme che possano limitare i danni.
Non in quel solo punto e non i quella sola gara.
Torna all'inizio della Pagina

Giaur

3711 Messaggi

Inviato il 03/09/2011 :  21:21:25  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Citazione:
messaggio di Anyonello
x giaur: i rail servono esclusivamente per evitare l'impatto frontale contro il quale non ci sono gomme che possano limitare i danni.
Non in quel solo punto e non i quella sola gara.

Il rail non può essere la panacea per tutto, soprattutto negli impatti frontali. Lo ripeto. ce ne sono tante di curve con i rail a valle e dietro lo strapiombo, speriamo solo che non vengano mai presi frontalmente da un auto fuori controllo e lanciata alla massima velocità!
Poi, ogni tanto c'è qualcuno che porta l'esempio del Raventino: ha rail, muri e scarpate rocciose come la maggior parte delle salite italiane.
Se vogliamo trasformare tutte le salite in gare da 4-5 km, con rail a destra e sinistra, io dico che è la fine della disciplina ed è meglio andare a disputare un giro secco su un autodrono, oltretutto, in alcuni, come Imola o il Mugello, avrebbe certamente un maggior valore agonistico che non su certi tipi di salite.

Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

34265 Messaggi

Inviato il 03/09/2011 :  22:02:42  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
...tornando all' attualità di Caprino pare che il motivo della protesta siano cilindri di cemento (?!) usati a protezione del tracciato...quesito : ma non c' è una commissione di vigilanza che approva o meno certe soluzioni protettive ??? Personalmente a me questa specialità (o meglio la sua gestione) fà sempre + rabbrividire !!!
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 03/09/2011 :  22:33:22  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
Citazione:
Messaggio di Anyonello

... Altro che mini guida per gli spettatori...
Ci serve una MAX guida per i controllori.
Tutti hanno notato il pericolo, e le dichiarazioni in merito si sprecano, ma nessuno ha mosso un dito ... basta solo che ci sia un cartello
Alla fine sarà stata la solita e ricorrente fatalità, tanto ricorrente che bisognerebbe vergognarsi di usare quel vocabolo.......


Caro Antonello se dopo l'incidente dello scorso anno nella stessa gara oggi si è arrivati a questo..... non credo si abbia un minimo di vergogna ..... e nelle salite? Tutto bene...?
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 03/09/2011 :  22:41:42  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
Citazione:
Messaggio di CALIBRA16V

...Personalmente a me questa specialità (o meglio la sua gestione) fà sempre + rabbrividire !!!


Sebastiano ..... oltre a sottoscrivere il tuo pensiero, ti confesso che sono sempre più convinto che questo sport MERITI in tutto e per tutto la situazione attuale....
Torna all'inizio della Pagina

Ronnie72

1698 Messaggi

Inviato il 03/09/2011 :  23:53:48  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Citazione:
Messaggio di pietris
Caro Antonello se dopo l'incidente dello scorso anno nella stessa gara oggi si è arrivati a questo..... non credo si abbia un minimo di vergogna ..... e nelle salite? Tutto bene...?


... non solo lo scorso anno, in quel rally nel 2007 c'era stata un'altra vittima, una tragica fatalità (per i giudici) ... tutti assolti.

http://torino.repubblica.it/cronaca/2011/09/03/news/una_corsa_maledetta_quattro_anni_fa_altro_dramma-21190257/


Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 155 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint - © Cronosprint
Herniasurgery.it | Superdeejay.net | Snitz Forums 2000