CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Lotte di Classi
 PROTO .. che ...TIPI
 REBO,MUCCINI E GLI ALTRI...
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 16

CALIBRA16V

34536 Messaggi

Inviato il il 03/06/2007 :  10:48:42  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Lungi da me criticare questi appassionati artigiani,ma una domanda mi sorge spontanea:
-è giustificato tutto il loro impegno (tempo,denaro,ecc.)per realizzare un solo esemplare di sport CN che non ha, di fatto, uno "sbocco" commerciale (leggi:anche piccola produzione di serie) e che abbisogna di una messa a p.to lunga e laboriosa (vedi risultati sinora conseguiti)?
-c' è anzitutto la "voglia" di essere costruttori ad ogni costo ?
-alla fine dei giochi,considerate le spese,le prestazioni,ecc. ,non gli converrebbe acquistare una Osella,una Lucchini,una Norma e poi lavorarci sopra,ma partendo da una "base" tecnica ben consolidata ?
A Voi la parola...

Ascoli78

3796 Messaggi

Inviato il 03/06/2007 :  11:02:15  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Ascoli78  Rispondi Citando
Sicuramente spiegheranno le loro ragioni visto che almeno Rebo e Muccini (Fabio,figlio di Valeria Pulvirenti, "ilMeccanico" è diverso tempo però che latita) sono anche forumisti!!!
Torna all'inizio della Pagina

LEGALE

7218 Messaggi

Inviato il 03/06/2007 :  11:12:06  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
...proprio ieri sera Sambuco mi diceva che un nuovo esemplare di REBO e'stato ultimato......
Torna all'inizio della Pagina

LEGALE

7218 Messaggi

Inviato il 03/06/2007 :  11:13:18  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
...escono al contagocce.....
Torna all'inizio della Pagina

LEGALE

7218 Messaggi

Inviato il 03/06/2007 :  11:14:50  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
...e tutte la vasche pronte nell'officina del compianto Paganucci....che fine hanno fatto???????????
Torna all'inizio della Pagina

gilicci

2292 Messaggi

Inviato il 03/06/2007 :  12:12:13  Guarda il profilo di  Visita il Sito di gilicci  Rispondi Citando
Anche se artigianali, restano delle vere e proprie opere d'arte
Torna all'inizio della Pagina

legal prof

5753 Messaggi

Inviato il 03/06/2007 :  14:21:06  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Inserirei nel discorso anche il costruttore catanese Serra: recatomi qualche mese fa nella sua azienda a Trecastagni sono rimasto sbalordito di quanti telai e vetture complete hanno, ben coperte e pulite, ma totalmente INUTILIZZATE!
Per non parlare dei nuovi telai, destinati ad ospitare motori motociclistici, molto ben realizzati ma, ahimè, anche questi del tutto inutilizzati ed invenduti...
Ed altri telai e vetture si trovano presso l'altra loro sede, a Catania città!
Potenzialmente si potrebbe organizzare una gara col gruppo prototipi (e qualche formulino in mezzo...) interamente ed esclusivamente riservato alle Serra!
Che peccato...
Torna all'inizio della Pagina

gilicci

2292 Messaggi

Inviato il 03/06/2007 :  15:16:21  Guarda il profilo di  Visita il Sito di gilicci  Rispondi Citando
Colpa della crisi, dei costi, mancanza dei piloti, o..............che altro???
Torna all'inizio della Pagina

serrco

496 Messaggi

Inviato il 06/06/2007 :  18:35:10  Guarda il profilo di  Visita il Sito di serrco  Rispondi Citando
Rieccomi!!!!
E' prorpio cosi' siamo a pieni a tappo!!!
La crisi fondamentalmente e' economica e di mancanza di piloti.
Ormai siamo pronti pure a "regalare" il nostro lavoro, ma ribadisco, pure se regali nessuno corre.
Torna all'inizio della Pagina

gilicci

2292 Messaggi

Inviato il 06/06/2007 :  20:33:05  Guarda il profilo di  Visita il Sito di gilicci  Rispondi Citando
la crisi è più profonda di quel che si crede. Avete visto quanto costa una trsferta.... macchina albergo mangiare, gomme, iscrizione, meccanico e .... chi ne ha più ne metta. E' una cosa ...........da ricchi..
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

34536 Messaggi

Inviato il 07/06/2007 :  18:44:35  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Mi sembra giusto ribadire che,nel corso degli anni,l' automobilismo non sia mai stato,anche a livello "amatoriale" molto economico...non credi ???
Torna all'inizio della Pagina

LEGALE

7218 Messaggi

Inviato il 07/06/2007 :  19:46:16  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
....sante parole.....
Torna all'inizio della Pagina

gilicci

2292 Messaggi

Inviato il 07/06/2007 :  20:45:34  Guarda il profilo di  Visita il Sito di gilicci  Rispondi Citando
Si certamente sono d'accordo con te, ma oggi ai costi insiti al ns sport, si vanno ad aggiungere quelli molto più cari delle trasferte..
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

34536 Messaggi

Inviato il 09/06/2007 :  17:33:31  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Aspettiamo che Bombassei e Muccini trovino il tempo per risponderci...
Torna all'inizio della Pagina

Forlani

20 Messaggi

Inviato il 07/07/2007 :  13:57:08  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Ciao CALIBRA e ciao ai forumisti:sono d'accordo che acquistando un'Osella, Lucchini e altre, i problemi si semplificano. Io corro con la REBO 005, vettura stupenda molto facile da guidare e sensibile alle regolazioni, ha un telaio in monoscocca e una linea molto aggressiva. Certo che il mio rapporto con Renato Bombassei dura da oltre vent'anni, avendo corso in precedenza con un'altra REBO 003, comunque grazie a questi piccoli costruttori spesso si vedono non sempre le solite sport.MF
Torna all'inizio della Pagina

hillclimb

420 Messaggi

Inviato il 10/07/2007 :  11:34:55  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Mah, probabilmente sbaglierò, anche se in buona fede, ma ritengo che quanto espresso in questi anni dai vari "costruttori minori" sia un patrimonio da preservare e da valorizzare anche per il futuro. E, per esemplificare, cito i due esempi a me noti.
REBO: se non ricordo male, e qui l'amico Forlani mi può aiutare, la rebo 005 è il primo e finora unico esempio di prototipo con motore portante.Purtroppo, questa idea non è stata sufficientemente sviluppata ma ritengo che possa dare importanti soddisfazioni in termini di messa a punto e guidabilità.
GI.PI.: questi due artigiani, nella seconda metà degli anni 70, quindi più di 5 anni prima degli altri, avevano studiato, costruito e purtroppo non sviluppato, una formula 3 con le pancie laterali ed i radiatori obliqui che prendevano l'aria fredda da sotto e facevano uscire l'aria calda sopra. Nei test che fecero a Monza, dava mediamente due secondi al giro ai migliori.
In cuor mio spero sempre che da questi "costruttori minori" possa uscire il futuro Carlo Abarth che rivitalizzi il mondo delle corse e che possa scrivere pagine importanti dell'automobilismo. Tuttavia, un limite che riconosco a tutte queste strutture "minori" è quello di ritenersi delle entità autonome, mentre se riuscissero a mettersi in rete o a consorziarsi, sono convinto che ne vedremo delle belle. E la storia di Dallara insegna.
Chiudo con una riflessione:
cosa sarebbe stato il mondo delle cronoscalate senza l'abarth, la AMS, la Dallara, la Rebo, la Muccini e tutti gli altri "minori" non citati? Mauro Nesti, se non avesse trovato la AMS, avrebbe avuto modo di fare altrimenti tutto quello che ha fatto? Giulio Regosa sarebbe salito sulle 2.000 dopo la chevron se non avesse trovato la Rebo?
Tshager, o come diavolo si scrive, sarebbe salito sui prototipi se dopo la scirocco non ci fosse stata la Breda?
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 16 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint - © Cronosprint
Herniasurgery.it | Superdeejay.net | Snitz Forums 2000