CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Un po di Storia
 "Desparecidos"
 levico vetriolo
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

PROVOLINO

737 Messaggi

Inviato il il 12/03/2007 :  08:21:51  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
lo sapevo io che la gara finiva in questa sezione,se ne era parlato l' anno scorso di farla rivivere ma poi...niente...peccato

Ronnie72

1698 Messaggi

Inviato il 12/03/2007 :  13:12:18  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Bella salita, ci sono salito 2 volte, una al termine della gara nei primi anni 90 , ne rimasi favorevolmente impressionato ; decollo’ in fretta (mi sembra fu valida pure x il CIVM... giusto?) ma altrettanto presto fini’ .
Immagino fosse organizzata dalla “Scuderia Trentina” , e da da qualcun’ altro? Quante edizioni si sono svolte?
Dal post di Provolino sembra sia tutto finito ... peccato, in Trentino ci sara’ pure il Bondone, ma una sola salita e’ effettivam.te troppo poco, e li’ (x fortuna) non c’e’ il veto che hanno in prov. di BZ .. x cui...
Torna all'inizio della Pagina

maiten

50 Messaggi

Inviato il 12/03/2007 :  18:56:20  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Gara un pò particolare. Percorso in due "atti". Prima parte abbastanza larga e veloce, stretta e abbastanza tortuosa la seconda. Bello il tratto dall'albergo all'arrivo. A Levico ho corso una volta sola, ma complessivamente non mi ha mai soddisfatto del tutto.
Torna all'inizio della Pagina

gilicci

2292 Messaggi

Inviato il 12/03/2007 :  21:56:27  Guarda il profilo di  Visita il Sito di gilicci  Rispondi Citando
qunte edizioni fatte?
Torna all'inizio della Pagina

PROVOLINO

737 Messaggi

Inviato il 13/03/2007 :  13:54:31  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
prendila col beneficio di inventario 16 ma non ne sono sicuro
Torna all'inizio della Pagina

J.B.Fender

2651 Messaggi

Inviato il 13/03/2007 :  14:33:19  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Alquanto "ostica" anche per il sottoscritto la Levico-Vetriolo...veramente una brutta "bestia"...
Lunga 9050 mt, dislivello 790 mt, pendenza media 8,54%
Record : Franz Tschager nel 2000 - tempo 4'20"53 (pazzesco !!!!) se pensate che i tempi di gente come Strenghetto, Bologna ecc.ecc. erano ca. 25" superiori !!!
Quell'anno il "Kaiser" era in splendida forma. Neanche "Pasqualito" ufficiale Osella riuscì a far meglio.
Si è disputata per 20 anni dal 1983 al 2003.
La prima edizione si svolse il 25.9.1983. Uno dei promotori fu Giorgio Sala, attuale dirigente della Scuderia Trentina che organizzava sia la Levico che la TN-Bondone.
Quella del 25 maggio 2003 è stata l'ultima edizione.
Spero che ci sia la possibilità di un ritorno per questa gara che ritengo tra le più difficili e tecniche di tutto il panorama italiano.
Confermo quanto detto da Maiten: prima parte veloce e parte finale (ultimi 3-4 km ca.) più stretta con molte curve.
E' tutta impegnativa. Dalla prima staccata ca. 400 mt dopo la partenza fino all'arrivo.
Non si può distrarsi un attimo. Il sottoscritto ha sbattuto due volte alla Levico. La prima fu una toccata banale ma la seconda (2003) me la ricordo bene ... ... perchè mi ha sicuramente condizionato. Da allora sinceramente ho un approccio" diverso alle gare... Niente + "garibaldinate"....(prima la testa e poi l'entusiasmo ed il piede...) Dopo un incidente simile, in particolare alla Levico-Vetriolo, si matura una consapevolezza di quanto sia difficile guidare un prototipo, gestirlo senza farsi sopraffare dall'entusiasmo. Si rischia di farsi prendere da una specie di "euforia da profondità" paragonando l'effetto delle immersioni, come dicono i sub...e la cosa può costare molto caro.
La Levico in tal senso è stata per me una vera lezione.
Mi ritengo fortunato di essermi preso una semplice "insaccata" nell'"atterraggio" e di aver salvato la macchina.
Torna all'inizio della Pagina

dariosprint

238 Messaggi

Inviato il 13/03/2007 :  18:05:37  Guarda il profilo di  Visita il Sito di dariosprint  Rispondi Citando
La Levico Vetriolo Panarotta è secondo me una delle più belle e impegnative salite.
Inoltre, il luogo in cui è immersa, la rende ancor più affascinante.
Peccato averla vissuta solo da spettatore: ricordo una volta di averla fatta a piedi per un lunghissimo tratto, su di una stradina interna, chiusa al traffico, fino al bivio che c'è quasi alla fine.
Quando arrivai, la metà dei concorrenti era passata !
Quando decisi che sarebbe entrata nel mio programma sportivo, la annullarono.
Spero possa tornare in calendario.
Ciao !

Modificato da - dariosprint il 13/03/2007 18:06:49
Torna all'inizio della Pagina

diego

302 Messaggi

Inviato il 13/03/2007 :  21:37:24  Guarda il profilo di  Visita il Sito di diego  Rispondi Citando
x Provolino:
Chi ne aveva parlato di rinascita e purtroppo di questo gruppo ne facevo parte anch'io l'ha fatto solo, purtroppo, "per scopo politico". Probabilmente questo "organizzatore si riproporrà l'anno prossimo in occasione dell'elezioni provinciali.
Chiusa questa parentesi è facile dire di una gara era così bella, tecnica ecc ecc e un pò come quando uno muore...si dice sempre era un buon uomo, una brava persona.
Tutte le gare sono particolari, e si può dire anche tutte le gare sono belle. Perlomeno per la gente del posto, per chi ha un ricordo particolare, per la valididità e per altre 1000 motivazioni.
La Levico/Vetriol/Panarotta era una gara completa.
Si parte come a detto JB Fender con un tracciato molto veloce, pensate che nel 99 con un clio Turbo car un paio di volte ho puntato la 7°nel sequenziale, pericolosi sono molti tornanti con staccate in avvallamento, cioè scollinano e mettono la macchina in un pericoloso e difficile controllo del sovrasterzo. la parte centrale con il bosco, è sempre in penombra e sempre più stretto. Il finale ripido e tecnico è impreziosito dai quasi unici posti dove il pubblico può ammirare i bolidi. Ho disputato 10 edizioni della levico e come JB Fender ci ho lascito 2 macchine sul rail...perchè alla Levico/Vetriolo non si scherza. Si corre.
Speriamo che qualcuno come è già successo lo scorso anno con la Vittorio/Veneto la prenda in mano e la conduca hai fasti, che fino a qualche anno soggiornava, non è mai arrivata alla titolazione CIVM ma lo è stata per l'allora Coppa Italia.
Speriamo inoltre che la scuderia trentina conceda l'autorizzazione per la cessione del diritto, senza chiedere denaro per un presunto avviamento che a questo punto a tre anni dalla sua non organizzazione non avrebbe più senso.
Che qualcuno ci ascolti!
Torna all'inizio della Pagina

PROVOLINO

737 Messaggi

Inviato il 15/03/2007 :  18:59:48  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
che dio ce la mandi "buona" disse quel prete quando gli promisero che gli cambiavano la perpetua, ahi ahi...se ci si mette di mezzo la politica......non contate su di me per la "manovalanza" dell' organizzazione
Torna all'inizio della Pagina

franco

1306 Messaggi

Inviato il 20/04/2007 :  14:08:01  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Pensate ci ha corso pure la figlia di Nesti con una Sierra forse quella di Flamini,grande cappottone al tornante prima dell'albergo, prima ed ultima gara in salita per lei.
Torna all'inizio della Pagina

LB motosport

87 Messaggi

Inviato il 03/08/2007 :  14:55:06  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
La figlia nesti franco, corse anche una pieve santo stefano passo dello spino...
Alla levico vetriolo ho assistito ininterrotamente dal 1998 all'ultima edizione del 2003... mi manca davvero tanto questa corsa!! La mia postazione preferita era la 16bis quella in mezzo al bosco.. ah che tempi...
Torna all'inizio della Pagina

franco

1306 Messaggi

Inviato il 03/08/2007 :  15:05:05  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quella per caso con le rocce davanti?
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Nick Patrick

1530 Messaggi

Inviato il 26/08/2007 :  12:33:13  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Dr.Nick Patrick  Rispondi Citando
Immaginandomi il peggio, che accadde nel 2002 alla AX di un certo Gracci?
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

39183 Messaggi

Inviato il 19/10/2022 :  15:43:17  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Dovrebbe rientrare in calendario nel 2023 grazie all' interessamento di Degasperi, sempre che siano realizzati molti lavori lungo il tracciato per la sicurezza.
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

39183 Messaggi

Inviato il 03/04/2023 :  18:35:46  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Confermata l' effettuazione prossimamente : già aperte le iscrizioni.
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

39183 Messaggi

Inviato il 03/04/2023 :  18:39:31  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Citazione:
Messaggio di CALIBRA16V

Confermata l' effettuazione prossimamente : già aperte le iscrizioni.



21^ edizione nel fine settimana 13-14 maggio.
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint - © Cronosprint
Herniasurgery.it | Superdeejay.net | Snitz Forums 2000