CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Discussioni in .. Salita
 Tecnica che passione
 Mitsubishi E1
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 24

CALIBRA16V

35666 Messaggi

Inviato il 19/07/2015 :  20:01:25  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Analisi perfetta quella di Legalino : a parità di pilota non c' è partita, il Bmw di Iaco è ormai un progetto tecnico di parecchi anni fa', motore aspirato trazione posteriore, ancora molto competitivo solo in Italia grazie alla "stasi" tecnica del gruppo E1...
Torna all'inizio della Pagina

Giaur

3711 Messaggi

Inviato il 20/07/2015 :  08:07:51  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Ronnie Bratschi può essere il futuro della salita su auto "coperte" e auspico che la sua entrata in campo induca uno svecchiamento dei mezzi della E1.
Sono passato alla sua postazione nel paddock questa mattina per complimentarmi con lui e scambiarci due parole... a gesti...
Stava da solo lustrando la carrozzeria della sua macchina...
Media altezza, mingherlino, occhi vivaci si intuisce subito tanta sicurezza e concentrazione pur nella sua organizzazione essenziale ben al di fuori dagli standard e dall'immagine a cui siamo ormai abituati da anni nelle nostre salite.
E' diverso da Georg fisicamente ma me lo ricorda per altri versi per quel poco che li ho conosciuti entrambi.
In prova, dopo un approccio prudente nella 1^, nella 2^ ha cominciato ad affondare concludendo con il miglior tempo di gruppo.
In gara, al 1°intertempo era davanti a Iacoangeli di un soffio, poi la toccata alla 1^ chicane che gli ha compromesso la prestazione.

Modificato da - Giaur il 20/07/2015 10:40:37
Torna all'inizio della Pagina

GTT

742 Messaggi

Inviato il 20/07/2015 :  10:49:09  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Jaco sopperisce all'anzianità del suo mezzo con un grandissimo talento che tutti conosciamo. Il Mitsu invece è un mezzo molto più avanzato, e fare andar forte un Mitsu e molto più facile che fare andar forte una vecchia Delta ad esempio. Le potenzialità sono molto più alte. Provate a vedere cosa gira in Giappone... non so quanti cv abbia la macchina dello svizzero, ma molti, molti di più dei 400 che ho letto sopra. Un Mitsu gr.N sflangiato come quelli che si possono usare in salita, supera i 380. Per me lo svizzero sarà tra i 500 e i 600, ma vorrei osservare meglio qualche filmato.
Cmq le potenzialità di quel motore sono molto alte, il pilota è molto bravo. E' da pochi fare quei tempi in gare mai fatte prima con un'E1 che scalpita cv ad ogni accelerata.
Vedremo le prossime gare.
Ricordiamo che anche Marozzo con scattina fece cose mostruose e vorrei rivederlo presto.
Torna all'inizio della Pagina

GTT

742 Messaggi

Inviato il 20/07/2015 :  10:52:04  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Aggiungerei infine, come ben sa Giaur, che io NON auspico uno svecchiamento del parco auto in E1, in quanto le vecchiette danno spettacolo e il pubblico le vuole vedere, fermo restando il rispetto della sicurezza. Austria docet. Chiaro che se uno vuole fare una E1 vincente, ha più possibilità con mezzi nuovi. Budget permettendo.
Torna all'inizio della Pagina

Giaur

3711 Messaggi

Inviato il 20/07/2015 :  12:53:33  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Ognuno corre secondo le proprie possibilità e sceglie il Gruppo e la classe dove potersi esprimere al meglio.
Questo vale anche per il Gruppo e la classe più performante delle vetture "derivate" dalla produzione.
Con la perdita di Plasa il livello di questo Gruppo si è abbassato e Bratschi è una splendida novità, sia come pilota che vettura.
E' vero che non è la prima volta che c'è una Mitsui in E1 ma è anche vero che fino ad oggi nessuno era riuscito a trarne ciò che ne sta traendo lui, tra l'altro con un'assistenza in gara ridotta ai minimi termini.
Perciò deve essere meno facile di quanto si possa pensare elaborarla per poter essere competitivi e speriamo che ci riesca anche qualcuno in Italia.
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10833 Messaggi

Inviato il 20/07/2015 :  13:30:39  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
Citazione:
Messaggio di Giaur

Ognuno corre secondo le proprie possibilità e sceglie il Gruppo e la classe dove potersi esprimere al meglio.
Questo vale anche per il Gruppo e la classe più performante delle vetture "derivate" dalla produzione.
Con la perdita di Plasa il livello di questo Gruppo si è abbassato e Bratschi è una splendida novità, sia come pilota che vettura.
E' vero che non è la prima volta che c'è una Mitsui in E1 ma è anche vero che fino ad oggi nessuno era riuscito a trarne ciò che ne sta traendo lui, tra l'altro con un'assistenza in gara ridotta ai minimi termini.
Perciò deve essere meno facile di quanto si possa pensare elaborarla per poter essere competitivi e speriamo che ci riesca anche qualcuno in Italia.




MI PIACE ed anche il presentarsi alle gare in maniera "antica" senza sfarzi inutili, un po come nello stile di Georg, è un ritorno al passato che mi affascina !!!

Giaur in Italia esiste già una vettura a quei livelli se non superiore, peccato nessuno riesca a portarla in salita ...
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

35666 Messaggi

Inviato il 22/07/2015 :  16:53:17  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Come prevedibile uomo e mezzo presenti pure allo Spino...
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10833 Messaggi

Inviato il 25/07/2015 :  18:21:04  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
...... troppo semplice prevedere la sua "ascesa"..... Ronnie Bratschi

Mette in riga tutti in prova allo SPINO, anche un superlativo Manuel Dondi che è un fenomeno

Insomma, signori piloti E1/E2SH ..... è arrivato un nuovo protagonista

La macchina è super, anche se non la conosco a fondo, ma lui, giovane la piega come vuole

Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

35666 Messaggi

Inviato il 26/07/2015 :  21:15:04  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Tutto confermato nelle due gare odierne.
Torna all'inizio della Pagina

FaustoS

216 Messaggi

Inviato il 26/07/2015 :  23:58:16  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Citazione:
Messaggio di CALIBRA16V

Analisi perfetta quella di Legalino : a parità di pilota non c' è partita, il Bmw di Iaco è ormai un progetto tecnico di parecchi anni fa', motore aspirato trazione posteriore, ancora molto competitivo solo in Italia grazie alla "stasi" tecnica del gruppo E1...


Beh, senza nulla togliere alla vettura, non mi sembrano sorpassate le rwd aspirate.
Altrimenti anche sui prototipi vedremmo le 4wd o i motori turbo
Torna all'inizio della Pagina

Legalino

1382 Messaggi

Inviato il 27/07/2015 :  06:45:19  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Citazione:
Messaggio di FaustoS

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">Citazione:<hr height="1" noshade id="quote">Messaggio di CALIBRA16V

Analisi perfetta quella di Legalino : a parità di pilota non c' è partita, il Bmw di Iaco è ormai un progetto tecnico di parecchi anni fa', motore aspirato trazione posteriore, ancora molto competitivo solo in Italia grazie alla "stasi" tecnica del gruppo E1...


Beh, senza nulla togliere alla vettura, non mi sembrano sorpassate le rwd aspirate.
Altrimenti anche sui prototipi vedremmo le 4wd o i motori turbo
[/quote]

Paradosso improponibile: a parità di motorizzazione, peso e tipo di trazione i prototipi sono aereodinamicamente più efficaci!
Torna all'inizio della Pagina

FaustoS

216 Messaggi

Inviato il 27/07/2015 :  09:29:24  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
La mia era una provocazione per sfatare il mito che servano motori turbo e 4wd per vincere in e1/e2s
Per forza di cose una vettura 4rm deve avere tanti cavalli, perché la dissipazione di potenza lungo la trasmissione è notevole.
L'auto da corsa intesa come top ai livelli e1/e2s secondo me va sviluppata in trazione posteriore e con un'adeguata ripartizione dei pesi. Ecco che già avere 450cv aspirati, quindi modulabili e gestibili e ben scaricati a terra diventa una base vincente
Torna all'inizio della Pagina

Giaur

3711 Messaggi

Inviato il 27/07/2015 :  15:00:07  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Infatti bisognerebbe vedere al'opera una bmw o una mercedes di ultima generazione preparate come si deve... e non auto ormai obsolete anche se con piloti validi.
Torna all'inizio della Pagina

FaustoS

216 Messaggi

Inviato il 27/07/2015 :  15:44:34  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
La clk di Maisel ad esempio, potrebbe essere un riferimento
Torna all'inizio della Pagina

Giaur

3711 Messaggi

Inviato il 27/07/2015 :  16:03:18  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Citazione:
Messaggio di FaustoS

La clk di Maisel ad esempio, potrebbe essere un riferimento


Altrettanto lo sarebbe stata la 134 di Plasa...

Modificato da - Giaur il 27/07/2015 19:23:06
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 24 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint - © Cronosprint
Herniasurgery.it | Superdeejay.net | Snitz Forums 2000