CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Lotte di Classi
 PROTO .. che ...TIPI
 PICCHIO "2"
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore  Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 107

500

329 Messaggi

Inviato il 17/10/2010 :  00:42:35  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Più che di sospetto FDP credo che ormai si possa parlare di certezze. Questo forum mi sembra ormai animato solo da persone nauseate .... altri si limitano forse a leggerlo senza più argomenti con cui controbattere. Non capisco molto di articoli e allegati vari dei regolamenti, credo però che siano opere cervellotiche per cercare di limitare ad ogni costo il nuovo che avanza. Mi sembra infatti che le meravigliose regole di sicurezza hanno riguardato ancora una volta solo la Picchio .... in quanto unica macchina nuova a partecipare alle corse in salita. Che cosa ci riserveranno questi mesi che ci separano dal nuovo campionato ? Staremo a vedere. Di sicuro sarà ancora una volta la Picchio la vettura su cui ragionare per legiferare in nome della sicurezza, ed immagino che le velocità di punta diventeranno l'unico nemico da combattere. Intanto però una vittoria pesante ad Alghero c'è stata, ed in simili condizioni direi che conta più di cento vittorie Osella. Certo si tratta di una vittoria figlia di una competitività che ha colto un pò di sorpresa tutto l'ambiente, e che quindi non ha dato tempo di intervenire .... per quest'anno.

Ma è pur sempre una gran bella vittoria.
Torna all'inizio della Pagina

legal prof

5753 Messaggi

Inviato il 17/10/2010 :  14:18:07  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Direi di più: è stata una vittoria che entra di diritto nella Storia delle cronoscalate!
Torna all'inizio della Pagina

fiat128coupè

2248 Messaggi

Inviato il 18/10/2010 :  13:23:51  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Citazione:
Messaggio di FDP

La Picchio E2B, non pesa e non potrà mai pesare 560 kg.....



Buongiorno Ing.
In qualche modo avevo visto giusto sul peso della vettura, anche sulla scorta della diffcioltà che abbiamo noi con le K02 per avvicinarci al peso minimo.
Ma quanto avrebbe inciso in termini di peso realizzare il telaio interamente in carbonio rispetto alla soluzione da Voi adottatta?

Torna all'inizio della Pagina

500

329 Messaggi

Inviato il 18/10/2010 :  15:45:22  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Vorrei provare ad essere un pò costruttivo oggi. No, purtroppo non sono diventato improvvisamente ottimista riguardo alla trasparenza che caratterizza le regole, e chi le fa (anzi dopo la puntata di Report di ieri le mie convinzioni si sono rafforzate). Però oltre alla vittoria credo che Picchio abbia portato dell'altro nel mondo delle salite, ben più importante e difficilmente intaccabile da chi trama dietro le quinte. Ha portato secondo me una filosofia nuova e forse unica: giovani tecnici, innovazione continua, Ricerca & Sviluppo, software di ultima generazione, telemetrie di altissimo livello ecc. Tutto ciò forse non basterà per vincere, ma sicuramente basta per dire che c'è un abisso tra Picchio ed Osella, sotto molti punti di vista. L'Osella in realtà non riesco più neanche ad inquadrarla bene. Se la dovessi giudicare dal proprio sito internet .... sembra quasi quello di un'azienda non più operativa.

Allora mi sono venute in mente delle riflessioni sulle gomme, e sono andato a dare un'occhiata al sito Marangoni. Ho trovato un'importante passaggio su quella che è la filosofia del gruppo:

«Marangoni ha sempre creduto nelle competizioni automobilistiche perchè permettono di provare in condizioni limite i nostri pneumatici» ha commentato Mario Marangoni, Presidente di Marangoni Spa. «Condizioni a cui difficilmente vengono sottoposti nelle normali condizioni d'uso, sulle strade di tutti i giorni. Alla Marangoni l'attività sportiva è utile come laboratorio per gli sviluppi futuri. I risultati assicurano ai nostri pneumatici di essere all'avanguardia sia nella tecnologia che nelle prestazioni».

Ora se la filosofia del gruppo è realmente questa, e non quella di piazzare il maggior numero di pneumatici possibile nelle corse in salita, volevo porre una domanda ad Acropolis (se non ricordo male colui che rappresenta la Marangoni):

Il vostro partner ideale non è forse Picchio .... piuttosto che Osella ?

Intendo chiaramente il trinomio Picchio-Tschager-Merli piuttosto che il binomio Osella-Faggioli.

Non pretendo chiaramente una risposta secca, non pretendo forse neppure una risposta. Però lo sviluppo tecnologico secondo me andrebbe fatto insieme a chi dell'innovazione ha fatto la propria filosofia aziendale. Da quanto afferma da sempre FDP, Picchio utilizza le corse come un laboratorio sperimentale per importanti progetti stradali .... esattamente come Marangoni.
Torna all'inizio della Pagina

Nero

551 Messaggi

Inviato il 19/10/2010 :  17:47:37  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
...touscè
Torna all'inizio della Pagina

gb79

565 Messaggi

Inviato il 20/10/2010 :  14:10:41  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Citazione:
Messaggio di fiat128coupè

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">Citazione:<hr height="1" noshade id="quote">Messaggio di FDP

La Picchio E2B, non pesa e non potrà mai pesare 560 kg.....



Buongiorno Ing.
In qualche modo avevo visto giusto sul peso della vettura, anche sulla scorta della diffcioltà che abbiamo noi con le K02 per avvicinarci al peso minimo.
Ma quanto avrebbe inciso in termini di peso realizzare il telaio interamente in carbonio rispetto alla soluzione da Voi adottatta?


[/quote]

Mi permetto di rispondere io....

Tecnicamente non ci sono dubbi che a parità di rigidezza con una monoscocca in carbonio si risparmia tanto in peso (per un telaio fatto bene dal 30 al 50%)....ma il problema và anche visto dal punto di vista economico.

Per giustificare un telaio in carbonio bisogna almeno arrivare a 8-10 unità altrimenti i costi degli stampi inciderebbero troppo sul singolo pezzo. Questo discorso si presta ottimamente per una CN2, vettura che può competere in diversi campionati a livello europeo e internazionale. Per una E2 invece il discorso è diverso....quanti esemplari di P4 pensi che potremmo costruire??? Andare ad investire tante migliaia di euro per una vettura che potrebbe restare in garage già il prossimo anno () ci sembrava troppo rischioso!!!!!!
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 20/10/2010 :  16:24:34  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
gb79, adesso però devi soddisfare la nostra curiosità.... fino in fondo...

Dal punto di vista economico-imprenditoriale il tuo ragionamento non presta il fianco a critiche, anzi....visto che ci siamo spinti in la con il discorso costi, quale potrebbe essere un giusto prezzo di vendita franco produttore del solo telaio Picchio 2010 per esempio....?
Non voglio certo un prezzo di listino con scontistica per il forum di Cronosprint, un'ordine di grandezza più o meno vicino alla realtà....

Gia conosco l'obiezione di FDP.... la nostra macchina non è in vendita.....

Ciao

Torna all'inizio della Pagina

500

329 Messaggi

Inviato il 20/10/2010 :  18:36:04  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
... una domanda ?

Quando tempo avrà un costruttore (impegnato a lavorare in azienda piuttosto che altrove) per adeguarsi alle nuove regole ?

ovvero

Quando dovrebbero uscire le nuove regole per il 2011 ?

Chiedo questo perchè dalle parole di gb79 si intuisce che Picchio brancoli completamente nel buio. Non vorrei che al danno di regole "contro", che rischiano addirittura di lasciare in garage l'unica macchina nuova delle salite, si aggiungesse la beffa di conoscere tali regole all'ultimo momento.

O per "giocare d'anticipo" ci si dovrà basare sulla tipologie di vetture che stanno provando altri costruttori ?
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 20/10/2010 :  18:40:08  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
Citazione:
Messaggio di 500

... una domanda ?
....Quando tempo avrà un costruttore (impegnato a lavorare in azienda piuttosto che altrove) per adeguarsi alle nuove regole ?......
O per "giocare d'anticipo" ci si dovrà basare sulla tipologie di vetture che stanno provando altri costruttori ?



500.... basta chiamare la segreteria di Osella o Gloria per avere notizie allora...?
Torna all'inizio della Pagina

ZAKSPEED

6629 Messaggi

Inviato il 21/10/2010 :  10:38:13  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Pietris, che poi ti linciano
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10718 Messaggi

Inviato il 21/10/2010 :  11:03:35  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
.... Raffaele.... ma quella mail quando me la mandi....?

Fammi sapere come e dove...
Torna all'inizio della Pagina

500

329 Messaggi

Inviato il 21/10/2010 :  12:32:32  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
In tutta onesta spero che non si arrivi a determinare addirittura la "cancellazione regolamentare" della Picchio P4. Certo che una penalizzazione esagerata potrebbe indurre la Picchio a lasciarla comunque in garage.

A quel punto i soliti noti avrebbero vinto ancora una volta. Già, perchè in fondo i vari poteri puntano molto sull'"ignoranza" delle persone. Qui intendo la parola ignoranza non in senso spregiativo. Mi spiego meglio. Gli appassionati delle salite sono di 2 tipi. Un 10% segue lo sviluppo delle vicende anche grazie a forum come questi, e magari quando usciranno le nuove regole si faranno un'idea chiara di come tale regole siano state partorite. Poi c'è un 90% che si reca a vedere la corsa di casa ... porta il proprio figlioletto .... segue la gara .... sente chi ha vinto .... evviva Faggioli .... evviva l'Osella .... evviva la Gloria ..... se vera Gloria sarà !!!!
E poi ? E poi dice al proprio figlioletto " ... il prossimo anno se fai il bravo ti ci porto di nuovo". Queste sono persone "ignoranti" nel senso che ignorano tutto ciò che accade dietro le quinte.
Sarebbe allora interessante dal prossimo anno rendere tali persone maggiormente consapevoli con una provocazione che magari farà ridere molti

FDP, ammesso che la Picchio decida di prendere ancora parte al CIVM, dovrebbe presentarsi, magari nelle corse più vicine alla propria azienda, con la "nuova" vettura con la quale i regolamenti la costringeranno a correre ..... ma anche con la "vecchia" P4 in bella esposizione. Vicino alla P4 metterei un bel cartello "vettura nata nell'estate 2010, vincitrice dell'ultima gara CIVM 2010, esclusa dal CIVM 2011 grazie ai nuovi regolamenti tesi a favorire .... "

Chiedo scusa se non sono ancora in grado di completare la frase .... dobbiamo aspettare che escano i nuovi regolamenti per essere certi

Io avrei messo Osella, ma voi adesso con questa Gloria mi state mettendo qualche dubbio . Magari aggiungeremo entrambi

Certo che comunque quel 90% alla Picchio P4 non è certo assuefatto, viste le poche gare disputate, ma se dovessero privarli di FA30 e PA30 in favore di CN2 EVO .....
Torna all'inizio della Pagina

ZAKSPEED

6629 Messaggi

Inviato il 21/10/2010 :  13:18:54  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Guarda caro 500:

in caso di partecipazione al CIVM 2011 solo per le CN2....non Vi resterebbe altro che costruire la CN2 (ma non come quella precedente), bensì con tutto il "carisma" che ci avete messo per la P4 (in tal modo potreste essere sin da subito competitivi).
Torna all'inizio della Pagina

Giaur

3711 Messaggi

Inviato il 21/10/2010 :  13:48:29  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Io non mi fascerei la testa prima.... Aspetterei i "nuovi regolamenti" semmai vedessero la luce.... In ogni caso, come ho già sostenuto molte volte, credo che non ci sarà nessuno che penserà di far correre in salita solo le CN (evo o no che siano)o di riservare solo a loro il CIVM! Perchè a quel punto a vedere le corse ci andrebbero solo gli "ignoranti"!
Torna all'inizio della Pagina

500

329 Messaggi

Inviato il 21/10/2010 :  15:26:17  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Caro Zakspeed, visto che ritieni che anche io sia uno degli artefici del progetto di successo P4 .... bisogna che gb79 aggiorni l'elenco degli artefici che aveva fatto poco tempo fa

A tal proposito mi devo ricavare un ruolo .... proporrei quello di "capo ultras"

Scherzi a parte, non credo che tornando eventualmente a sole CN2 diventi una questione di saperla progettare. Se un costruttore sa progettare .... sa progettare e basta. Quello che penso è che prima la situazione era sotto controllo "motoristicamente parlando". Chi di dovere aveva i motori migliori, in regola o meno Dio solo lo sa, e ad altri era oggettivamente impedito di arrivare a "spinte propulsive" equivalenti. Poi qualcosa è sfuggito al controllo, e Picchio, nel pieno rispetto delle regole, ha percorso una strada inaspettata.

Ora Zak la mia sensazione purtroppo è quella che si vuole ripristinare un controllo totale sulle prestazioni motoristiche, affinchè vengano ripristinate anche certe gerarchie. Questo credo sarà il tema vero delle riunioni aventi come tema di facciata "la sicurezza dei piloti".

A quel punto, carisma o non carisma, impegno o non impegno che ci vogliano mettere gb79 e company .... ci sarebbe ben poco da fare.

Comunque, come suggerisce Giaur, non fasciamoci la testa prima, confidando sul fatto che il buon senso possa prevalere per una volta .... altrimenti anche gli "ignoranti" potrebbero stancarsi prima o poi.
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 107  Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint - © Cronosprint
Herniasurgery.it | Superdeejay.net | Snitz Forums 2000