CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Lotte di Classi
 PROTO .. che ...TIPI
 PICCHIO "2"
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore  Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 107

Giaur

3711 Messaggi

Inviato il 30/01/2010 :  11:26:42  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
A che livello di "libertà" sono i motori in Grand Am?
Il motore Porsche 6 cil., che monta la Coyote e qualche altra macchina come la Riley che ha vinto lo scorso anno a Daytona, che ho letto da qualche parte essere di origine GT3, per es., non potrebbe, con riduzione della cilindrata, essere adattato alla SR2?
Adesso non so se qualche team lo abbia già fatto in passato nelle serie europee o Usa affini come regolamenti alla Sport Car.
A parte i costi... che, a mio modesto avviso, determinano che la SR2 nel CIP non sia più praticata.
Torna all'inizio della Pagina

FDP

1219 Messaggi

Inviato il 30/01/2010 :  12:20:48  Guarda il profilo di  Visita il Sito di FDP  Rispondi Citando
La tua domanda Giaur è molto interessante perchè ci permette di esaminare procedure di organizzatori che vogliono fare sul serio.
La grand am propone una lista di motori omologabili per le proprie gare.
Su questi motori viene consentita una relativa libertà di preparazione ma comunque alla fine dei giochi il motore preparato deve essere sottoposto alla loro omologazione. In funzione delle prove al banco, fatte da loro e presso di loro, viene dimensionata una flangiatura in modo che il motore non eroghi più di 540 cv.

In gara è obbligatorio installare un acquisitore dati in grado di registrare momento per momento i paramentri di funzionamento del motore. Se quanto rilevato è indizio anche di piccola frode si viene irrimediabilmente squalificati, e se la frode è grave si rischia di beccarsi squalifiche pesanti, anche ..... a vita.

Ecco perchè la NASCAR ha successo e la GRAND AM che è dello stesso organizzatore si avvia a diventarlo sempre più.
Torna all'inizio della Pagina

Giaur

3711 Messaggi

Inviato il 30/01/2010 :  23:00:21  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Anche se apprezzo il rigore della serie Grand Am non condivido proprio il limite di potenza, esattamente determinabile con una flangiatura corrispondente e rilevamenti strumentali. Sostengo che, per i motori, qualsiasi soluzione regolamentare dovrebbe consentire una preparazione più o meno accentuata a secondo del gruppo, che vada da quella dei motori di serie, a quella dei motori derivati dalla serie, a quelli liberi. La flangiatura dovrebbe servire a mantenerli in un ordine di potenza, in funzione della sicurezza, economia di gestione, che si voglia raggiungere: ma la possibilità che un motorista tragga una potenza diversa da un altro, a parità di regolamento, la lascerei; altrimenti dovremmo cedere a chi sostiene che il motorsport possa essere interessante per tutti anche montando sulle macchine costruite apposta per le corse solamente motori di serie, potenti quanto basti per lo spettacolo, purchè facciano rumore.
Torna all'inizio della Pagina

Giaur

3711 Messaggi

Inviato il 31/01/2010 :  11:23:27  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Comunque, tornando al motore Porsche GT3, forse, non potrebbe essere considerato di "gran serie", come prevede il 258A; 5.5.1 dell'All.J. 2010. Accademia....
Torna all'inizio della Pagina

FDP

1219 Messaggi

Inviato il 31/01/2010 :  18:02:20  Guarda il profilo di  Visita il Sito di FDP  Rispondi Citando
In America lo spettacolo viene prima della tecnologia, quindi motori rigorosamente della stessa potenza ma diversa erogazione ( e qui si esplica al massimo il sapere del motorista ) appendici aerodinamiche fornite direttamente dalla Grand Am che in Italia si e no sarebbero adatte ad un formulino.
Risultato: prestazioni simili, piloti in evidenza, bassi carichi aerodinamici, sovrasterzi e tanto spettacolo.

Il motore Porsche che si usa in Grand Am è derivato da quello della Cayenne. Il flat six, visto che la potenza è plafonata, non era troppo soddisfacente per l'erogazione ( per questo parametro la cilindrata è sempre la cilindrata ).
Torna all'inizio della Pagina

CHICO

4129 Messaggi

Inviato il 31/01/2010 :  22:14:35  Guarda il profilo di  Visita il Sito di CHICO  Rispondi Citando
Per la cronaca....

Barbosa / Borcheller / Dalziel / Rockenfeller del Team Action Express Racing alla guida di una Riley/Porsche vincono la 24 ore di Daytona.

Ritiro a circa metà gara per la Coyote( Made in Picchio ) / Porsche del Team Spirit of Daytona Racing.

Il 2° Posto parla Italiano con il nostro Max Papis/ Pruett / Rojas / Wilson alla guida di una Riley/BMW del Team Chip Ganassi Racing.

La Dallara / Ford che Max Angelelli aveva accompagnato alla Pole è giunta 6° ma con 44 giri di ritardo.

Ing FDP, dopo tua segnalazione ho avuto modo di interessarmi alla corsa, veramente molto agguerrita la classe DP con vetture e Piloti di grido che martellavano tempi + o - simili.
Come al solito gli Americani sono i n°1 nel creare Show

Saluti
Chico


Torna all'inizio della Pagina

Giaur

3711 Messaggi

Inviato il 31/01/2010 :  23:29:15  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Citazione:
....potenza ma diversa erogazione ( e qui si esplica al massimo il sapere del motorista )....

E' pur vero.... però molto sta a vedere se sia realmente più economica e controllabile questo tipo di limitazione, rispetto alla flangiatura fissa che determini comunque una certa diversità anche nelle potenze max. Forse le cilindrate sono anche libere in Grand Am?
Citazione:
Il motore Porsche che si usa in Grand Am è derivato da quello della Cayenne. Il flat six, visto che la potenza è plafonata, non era troppo soddisfacente per l'erogazione ( per questo parametro la cilindrata è sempre la cilindrata ).
Quindi non è il 6 cil. della GT3(fonte Autosprint), ma l'8V!?
Comunque, i motori Porsche, incamerando il 2° successo consecutivo, si stanno rivelando "potenti" ed affidabili.


Modificato da - Giaur il 31/01/2010 23:40:36
Torna all'inizio della Pagina

franco

1306 Messaggi

Inviato il 01/02/2010 :  08:07:17  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Buongiorno Giaur,

Quindi se e' un 8 cilindri, e' di derivazione Audi, ecco spiegato il motore di grande serie: Audi A8 - Porsche Cayenne !

Saluti
Torna all'inizio della Pagina

Giaur

3711 Messaggi

Inviato il 01/02/2010 :  13:14:38  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Buongiorno franco,
...rovistavo tra i 6 cil.... però per la SR2 non credo che il problema sia nei motori perchè di blocchi 6 cil, di motori di gran serie, da cui derivare un 3000 performante ce n'è più di uno anche senza poter utilizzare il flat six Porsche.
Torna all'inizio della Pagina

FDP

1219 Messaggi

Inviato il 03/02/2010 :  21:51:06  Guarda il profilo di  Visita il Sito di FDP  Rispondi Citando
Chico
Come vedi arrivare a podio in una 24 ore non è per niente facile.
Ci siamo riusciti con una Picchio-Picchio nel 2004 e credo che non si ripeterà mai più.
Peccato che quando ci siamo riusciti siamo stati sommersi, a mio modo di vedere molto ingiustamente, dalle critiche.
Valli a a capire i giornalisti italiani.

Giaur vedo che hai il pallino delle SR2. Per quanto riguarda il motore anche un vecchio V6 Alfa debitamente preparato ed alleggerito credo che possa assicurare ottime performance con un costo piuttosto contenuto.
Torna all'inizio della Pagina

FDP

1219 Messaggi

Inviato il 03/02/2010 :  22:01:03  Guarda il profilo di  Visita il Sito di FDP  Rispondi Citando
Per quanto riguarda i motori Porsche, conoscendo l'ambiente, penso che questa vittoria di un motore "privato" abbia scombinato molti piani anche di alto livello.
Quest'anno l'industria statunitense avrebbe avuto bisogno di una bella iniezione di fiducia e posso immaginare che allo scopo al motore Ford sia stato concessa una flangiatura favorevole. Lo dimostra che a parità di telaio raggiungeva velocità massime di più di 10 km/h superiore alle altre motorizzazioni.
Ma in una 24 ore il diavolo ci può sempre mettere lo zampino.
Torna all'inizio della Pagina

Giaur

3711 Messaggi

Inviato il 03/02/2010 :  22:33:01  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Credevo che il pallino della SR2 ce l'avesse Lei ingegnere.... io sono rimasto a quel team manager che alla 6 Ore di Vallelunga mi disse: sarebbe quella la sport per correre! Poi cerco di saperne di più perchè mi sembra che, come la Sport Car e derivate, sia una specie di oggetto misterioso per molti! Comunque, ritengo che per ottenere le prestazioni giuste occorrerebbe puntare al massimo della preparazione, affrontando i costi dovuti, altrimenti, contenendo questo.... o quello... è chiaro che alla fine si otterrebbe meno che con una CN4, o con una CN2.
Venendo alla Grand Am: "flangiatura favorevole" al motore Ford? Mi era sembrato di capire che non fosse possibile!


Torna all'inizio della Pagina

CHICO

4129 Messaggi

Inviato il 04/02/2010 :  00:19:24  Guarda il profilo di  Visita il Sito di CHICO  Rispondi Citando
Citazione:
Messaggio di FDP

Chico
Come vedi arrivare a podio in una 24 ore non è per niente facile.
Ci siamo riusciti con una Picchio-Picchio nel 2004 e credo che non si ripeterà mai più.
Peccato che quando ci siamo riusciti siamo stati sommersi, a mio modo di vedere molto ingiustamente, dalle critiche.
Valli a a capire i giornalisti italiani.




Immagino che sia tosta per vettura e Piloti deve essere una avventura indimenticabile.....
Personalmente ne sono veramente affascinato e non ti nascondo che è una esperienza che mi piacerebbe provare...... sempre con la Fantasia ovviamente...

Ritornando alla gara se consideriamo che chi ha vinto partiva 2 posizioni avanti la Coyote il podio non era poi cosi un miraggio.
Ma alla fine cosa ha ceduto?

Torna all'inizio della Pagina

luigino

155 Messaggi

Inviato il 04/02/2010 :  00:42:41  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Giaur oggi fare una SR2 vincente penso che sia possibile !! Ma chi è che si butta in questa avventura dove una SR2 costa molto di più di un CN2/4 e magari rischia (molto) di venire battuto !!!
Oggi abbiamo già le CN2 che spesso stanno davanti alle CN4 e costano 30/40000 € di meno !!!
In più cosa da non sottovalutare le SR2 sono moltoo più difficili da portare al limite !!(detto da top piloti !!)
Penso che la persona che ai parlato alla 6 ore (se è questo anno) sia Franco (Audizio), certo lui a in casa un'SR2 che non sa che farne !!!!
Se vuoi ti posso fare la lista di chi ha a casa una SR2 (meno male che noi nò) e vuoi dire che se avessero possibilita di nollegiarle non lo farebbero ??
Nel 2008 c'è ne stata una saltuariamente di un straniero, nel 2009 quella di Cipriani condotta da Scalini con risultati pietosi (sempre doppiati o rotta !!!!)
Pertanto con i regolamenti attuali le classi che nel CIP hanno un futuro sono solamente le CN2 e 4.
La prossima 6 ore invece di passare solo nel nostro box fermati eheheh

Torna all'inizio della Pagina

Giaur

3711 Messaggi

Inviato il 04/02/2010 :  09:40:07  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Luigino, sinceramente non mi ricordo chi fosse il team manager perchè ho chiesto informazioni a più di uno e mi dispiace di aver saltato proprio te; a quell'espressione ho dato il senso dell'analisi che hai dato tu: sarebbe da fare... ma non conviene. Però credo che vi fosse ricompreso anche ciò che genera il mio "pallino" per la SR2: motoristicamente è indubbio che sia (almeno potenzialmente) più interessante della CN....
In sintesi, sono due "categorie" diverse pur se in pista corrono insieme nel CIP, ed è comunque un danno che ce ne siano alcune SR2 inutilizzate; a dare il colpo di grazia credo che sia intervenuta anche la norma che equipara in salita i pesi della E2B a quelli della E2M perchè, forse, altrimenti qualcuna si sarebbe potuto sversarla ad E2B....
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 107  Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint - © Cronosprint
Herniasurgery.it | Superdeejay.net | Snitz Forums 2000