CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Discussioni in .. Salita
 Tecnica che passione
 OSELLA PA31 (forse?)
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 18

CALIBRA16V

34847 Messaggi

Inviato il 17/05/2009 :  14:54:29  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Ancora da verniciare l' esemplare per Baldi allo Spino:
-la prima impressione visiva è una macchina molto veloce ed estremamente "attaccata" a terra.
In + pare anche molto affidabile...
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

34847 Messaggi

Inviato il 07/06/2009 :  14:26:27  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Record "strabattuto" alla Ecce-Homo...
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

34847 Messaggi

Inviato il 28/06/2009 :  10:26:53  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Anche sul bagnato le due FA 30 paiono viaggiare su binari...
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

34847 Messaggi

Inviato il 28/06/2009 :  16:08:51  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
...ed oggi sull' umido ridicolizzato il tempo record della Reynard di un certo Vilarino junior.
Domanda a fiat128coupè ed a chiunque guidi una formula 3000 "tradizionale":a questo punto,ha ancora un senso raggruppare in E2M due tipi di vetture cosi' diverse (leggi appendici aerodinamiche,deportanza,ecc.) ???
Torna all'inizio della Pagina

cosworth

505 Messaggi

Inviato il 30/06/2009 :  11:16:40  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Caro Calibra, sento pultruppo molte voci sulle prestazione straordinarie della FA30, con commento finale: siamo andati oltre il limite, è ora di tornare indietro, o peggio, nonostante abbia un crash test FIA non è sicura come la monoscocca in carbonio di un F3000 di 20 anni di vita, ma fatemi ridere.
Ovviamnte Calibra le mie parole non contano niente, ma posso assicurarti che il tempo fatto da me alla Rieti Terminillo, di ben 1 secondo a km più veloce rispetto l'anno passato a bordo della Lola B02, quello che vorrei far capire è che l'anno scorso ho rischiato e quest'anno no. Qua parliamo di sicurezza, vorrei sapere quanti piloti sono in grado di lasciare un abitacolo di una monoposto in 5 secondi, parere mio per guidare simili vetture dovremmo essere più severi sull' idoneità del pilota, nonostante la mia poca esperienza posso assicurare che per andare forte c'è bisogno di un allenamento fisico mentale e credimi a certe velocità la testa arriva dopo la macchina, se il pilota non è forte da ristabilire il vantaggio della testa succede come a me, ho ti prendi dei secondi, o peggio crei un incidente. Dovesse succedere qualcosa l'unica cosa che siamo in grado di fare... incolpare la macchina.
Torna all'inizio della Pagina

pietris

10766 Messaggi

Inviato il 30/06/2009 :  11:25:48  Guarda il profilo di  Visita il Sito di pietris  Rispondi Citando
Ciao cosworth..... Se la mettessimo così invece cosa diresti.....?

Alla luce dei risultati, e parlo di record, medie, gomme ecc.ecc., in riferimento comunque ai percorsi che oggettivamente hanno difficoltà a sopperire alle mutate situazioni di velocità.... cosa si può proporre affinchè tutte le vetture siano rese più sicure.....?

Mi riferisco alla globalità delle vetture....... Formula 3000, Osella Fa-30, E2 B, ed anche alle Cn/2....

Nessuna guerra di religione "contro"... bensì proposto concrete a favore della sicurezza.....

Ciao
Torna all'inizio della Pagina

cosworth

505 Messaggi

Inviato il 30/06/2009 :  11:45:02  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Dimenticavo... L'FA30 è un oggetto specifico per la salita con una maggiore deportanza (medio veloce). Come dice Osella nel veloce in pista un formula è nettamente superiore, ma dopo le prestazioni di Rieti nutro qualche dubbio
Ricordiamoci che il record è stato fatto da Simone Faggioli un pilota ITALIANO n°1 in Europa.
Trento Bondone, molto guidato, i vantaggi aereodinamici dell'FA30
saranno minori. (parere mio)
Torna all'inizio della Pagina

cosworth

505 Messaggi

Inviato il 30/06/2009 :  11:54:48  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Riguardo alla sicurezza, ogni 2 anni controllo resistenza della cellula di sicurezza da un ente preposto.
Revisione annuale da parte di un ente preposto su montanti ruota, unibal e bracci sospensioni.
Proprietari di vetture e team che noleggiano simili vetture non possono improvvisarsi, sono con tali revisioni il pilota è garantito.
Controllo idoneità fisica più severa per il rilascio di una apposita licenza per guidare simili mostri, sopratutto in salita.

Tutto bello ma quanti sarebbero disposti ad affrontare simili costi anche se in favore della sicurezza?
Torna all'inizio della Pagina

ZAKSPEED

6644 Messaggi

Inviato il 30/06/2009 :  11:55:16  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
A sentire in giro, ci sono pareri contrastanti su chi reputa sicura l'OSELLA FA30 e chi una REYNARD di F3000.

Io penso che la scocca in carbonio sia + sicura di quella con il CRASH dell'OSELLA, soprattutto in caso malaugurato impatto laterale; se poi analizziamo gli assetti, e l'anteriore di una F3000.....davvero difficile da controllare; pare essere più stabile e sicura l'OSELLA FA30.

A questo punto, non resta che ascoltare il parere DIRETTO di chi le guida

Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

34847 Messaggi

Inviato il 30/06/2009 :  19:11:26  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
x cosworth:forse sono stato equivocato.Il mio quesito non era tanto basato sulle prestazioni e quindi sulla sicurezza delle due tipologie di vettura (formula tradizionale ed FA 30)quanto sul fatto che, a livello regolamentare, occorra ormai distinguerle in due categorie diverse...personalmente ritengo che la monoposto che tu guidi,come deportanza e trazione,sia superiore ad una Lola od una Reynard.
Altro è il discorso sulle percorrenze in curva,ecc. che si raggiungono su tracciati che non sono circuiti,ma normali strade di tutti i gg.,ma questa allora,come premesso,è un'altra storia...
Torna all'inizio della Pagina

cosworth

505 Messaggi

Inviato il 30/06/2009 :  19:36:23  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Hai ragione ho divagato un pò.
Sono comunque daccordo sulla divisione delle classi, ruote coperte e scoperte. L'importante e che un prototipo sia ancora la regina della montagna e un formula la massima espressione della pista.
Posso comunque rivelarti un piccolo segreto...
Dato i regolamenti "ballerini" e il costo importante di una FA30, in caso di vetture monoposto solo con ruote scoperte per l'FA30 è pronta una carrozzeria diversa(ruote scoperte monoposto) Come in caso di biposto ruote scoperte o coperte, dato il suo largo abitacolo basta spostare a destra il sedile e togliere la copertura del lato destro della carrozzeria. L'FA30 penso sia una vettura al top per i prossimi anni in barba a tutte le modifiche dei regolamenti.

Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

34847 Messaggi

Inviato il 30/06/2009 :  19:43:16  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Appunto egregio,il progetto tecnico della Fa 30 è comunque valido...e molto;basterebbe solo un po' + di chiarezza e di "stabilità" (almeno 5 anni) nei regolamenti.
Grazie per la risposta e l' anticipazione relativa ad un (eventuale) nuovo "vestito" !!!
Torna all'inizio della Pagina

nopper

1782 Messaggi

Inviato il 30/06/2009 :  19:50:11  Guarda il profilo di  Visita il Sito di nopper  Rispondi Citando
...in pratica continuerà a vincere finchè il Regolamento non citerà:

"....sono ammesse tutte le vetture,di tutti i gruppi, e di tutte le classi, eccetto quelle costruite da Enzo Osella."



P.S. sarei cuorioso di vedere se nella configurazione "scoperta" si manterrebbe l'ala posteriore LARGA, con conseguenti turbolenze generate dalle ruote posteriori...

Modificato da - nopper il 30/06/2009 19:50:46
Torna all'inizio della Pagina

Giaur

3711 Messaggi

Inviato il 30/06/2009 :  20:33:08  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Citazione:
Posso comunque rivelarti un piccolo segreto...
Dato i regolamenti "ballerini" e il costo importante di una FA30, in caso di vetture monoposto solo con ruote scoperte per l'FA30 è pronta una carrozzeria diversa(ruote scoperte monoposto) Come in caso di biposto ruote scoperte o coperte, dato il suo largo abitacolo basta spostare a destra il sedile e togliere la copertura del lato destro della carrozzeria. L'FA30 penso sia una vettura al top per i prossimi anni in barba a tutte le modifiche dei regolamenti.

Se è così, invece di ipotizzare uno sdoppiamento della E2M, non ci sarebbe niente di negativo se si tornasse alla divisione "tradizionale": i prototipi (direi meglio le sport), regine della strada, biposto corsa (a ruote coperte); le formula, regine della pista, monoposto corsa(a ruote scoperte).
Troppo semplice?

Modificato da - Giaur il 30/06/2009 20:46:02
Torna all'inizio della Pagina

nopper

1782 Messaggi

Inviato il 30/06/2009 :  23:10:50  Guarda il profilo di  Visita il Sito di nopper  Rispondi Citando
Ovvero vieteresti alle monoposto di correre in salita?
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 18 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint - © Cronosprint
Herniasurgery.it | Superdeejay.net | Snitz Forums 2000