CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Discussioni in .. Salita
 Parco Chiuso
 QUANTO INFLUIRA' LA CRISI NELLE SALITE?
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore  Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 36

CALIBRA16V

35274 Messaggi

Inviato il 21/07/2010 :  18:47:30  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Oggi si scrive dell' incremento di iscritti tra le "moderne" della meritevole salita del Reventino :
anno 2008 = 121
anno 2009 = 131
anno 2010 = 151.
Dato confortante,ma, a mio parere, va' fatta anche qualche considerazione di seguito. E' possibile che una gara ben organizzata e con una "base" di 100-120 "moderne" verificate aumenti, pur in questo periodo difficile, la cifra precedente, mentre, ad esempio, una manifestazione come Gubbio che, nel 2008, conto' 200 (duecento !) moderne verificate, abbia oggi una "flessione" sia pur mantenendo numeri di tutto rispetto (credo che anche la prossima edizione si attesterà su 160-170 moderne effettivamente presenti)...
Torna all'inizio della Pagina

Giaur

3711 Messaggi

Inviato il 21/07/2010 :  21:50:40  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
E' possibile! Perchè qualora si pensi che sia solo il livello dell'organizzazione a determinare il numero di iscritti, in questo caso in particolare nelle moderne, i numeri starebbero a dire la l'organizzazione del Raventino migliora e quella di Gubbio recede. Ovviamente stesso discorso per tutte le altre gare CIVM. Se poi si introducano altri parametri e il discorso diventi più complesso, evidentemente, la conclusione sarebbe meno scontata.
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

35274 Messaggi

Inviato il 24/07/2010 :  17:51:06  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Alla fine 140 le "moderne" verificate al Reventino.
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

35274 Messaggi

Inviato il 17/08/2010 :  16:29:29  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Ora attendiamo le cifre di Gubbio, ultimo "pienone" stagionale per le moderne del CIVM :l' anno passato 170 i verificati...
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

35274 Messaggi

Inviato il 20/08/2010 :  22:40:02  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
...quest' anno 179 ; il miglior risultato tra tutte le prove sino ad adesso, ma che rimarrà tale a fine stagione per il CIVM 2010.
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

35274 Messaggi

Inviato il 11/09/2010 :  10:30:43  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Deludente il dato dei verificati (solo 110 "moderne") alla Pedavena e presumo che pure in Sardegna i numeri saranno risicati ; davvero un finale di CIVM piuttosto scarso...
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

35274 Messaggi

Inviato il 02/10/2010 :  09:57:52  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
...infatti solo 69 moderne verificate ad Alghero che fanno il paio con le 68 dell' anno passato ad Iglesias. A questo punto la domanda sorge spontanea :
-premesso che non ho nulla "contro" le gare sarde e tenuto conto di certe situazioni (crisi generale, ultima prova del CIVM, ecc.), non sarebbe pero' il caso, per le titolazioni della prossima stagione, di tenere in conto la "promozione" di gare come il Nevegal e/o Luzzi che riscuotono molto + gradimento tra i conduttori (leggi i numeri TIVM) ???
Torna all'inizio della Pagina

Giaur

3711 Messaggi

Inviato il 02/10/2010 :  11:07:36  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
E' evidente che le salite titolate sarde, inserite come ultime nel calendario, quando già i giochi per i tiitoli sono in larguissima parte fatti, dato anche il costo e la scomodità della trasferta, non possano riscuotere un numero di adesioni maggiori.
Pur essendo favorevole all'inserimento di nuove salite per il CIVM al posto di altre che abbiano denotato delle carenze, tuttavia, non sarebbe opportuno che scontassero questa logica proprio le salite di Alghero o Iglesias, o qualsiasi altra salita sarda che dovesse avvicendarsi con queste in futuro, che sicuramente potrebbero registrare un maggior numero di adesioni se fossero inserite in calendario all'inizio della stagione.
Credo che la Csai e gli organizzatori dovrebbero anche studiare un'avvicendamento per la data di effettuazione delle varie salite oltre ad eliminare la possibilità di scartare due risultati su 12.
Torna all'inizio della Pagina

shumakerino

2806 Messaggi

Inviato il 02/10/2010 :  12:28:25  Guarda il profilo di  Visita il Sito di shumakerino  Rispondi Citando
come diceva il vecchio saggio.....aiutati che dio ti aiuta!!!! scusate ma dove stanno tutti i piloti sardi??? apposta di stare a litigare e arrivato il momento invece di unire le forze,e l'aquila motorsport che fine ha fatto??? se non si e capito ancora, si tra facendo il balletto del "noi non andiamo da su' da loro e loro non vanno giu dagli altri" e poi non ci meravigliamo se gare ultra cinquantenare titolate civm presentano un elenco iscritti assai scarso.....p.s. ovviamente a giudicare dai vari scannameti tra sardi letti su' altro forum sembra che il problema sia abbastanza serio....anche la vicenda del buon kiko tornatore scommetto pesi tanto sulla situazione...
Torna all'inizio della Pagina

Giaur

3711 Messaggi

Inviato il 02/10/2010 :  14:07:28  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Il basso numero di iscritti dipende in parte non determinante dal serbatoio di piloti su cui si può contare nella zona della salita e sulla eventuale rissosità.
Poi gli effetti negativi della rissosità emergono anche in altre zone del paese e, comunque, non sono determinanti per la crisi che attraversano alcune salite, non solo ultracinquantenarie ma anche molto valide tecnicamente, che ha cause più generali
Torna all'inizio della Pagina

CALIBRA16V

35274 Messaggi

Inviato il 02/10/2010 :  17:10:24  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
No' Giaur, io sono d' accordo con shumakerino anche sull' aspetto da lui evidenziato e quindi rimango dell' idea di "promuovere" alla max titolazione nazionale altre gare...
Torna all'inizio della Pagina

LEGALE

7218 Messaggi

Inviato il 02/10/2010 :  17:57:20  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
.che meritano ampiamente la titolazione.....
Torna all'inizio della Pagina

Giaur

3711 Messaggi

Inviato il 02/10/2010 :  18:29:53  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Almeno una salita del CIVM è opportuno che si svolga in Sardegna. Nella speranza che nei prossimi anni i piloti italiani possano disporre di nuove risorse e di nuovi stimoli che ravvivino la loro passione....
Torna all'inizio della Pagina

shumakerino

2806 Messaggi

Inviato il 02/10/2010 :  20:03:25  Guarda il profilo di  Visita il Sito di shumakerino  Rispondi Citando
ma quale passione....molti finquando guarderanno solo i propri interessi non migliorera' la situazione..
Torna all'inizio della Pagina

Giaur

3711 Messaggi

Inviato il 02/10/2010 :  21:19:12  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Si ma bisogna essere corretti e non fare da sponda a quelli che hanno interessi o recriminazioni personali per scagliarsi contro certe salite. Se alcune salite soffrono o hanno sofferto di pochi iscritti in questa stagione, solo la scorsa settimana si è trattato a riguardo di Auronzo, non è, nella quasi totalità dei casi, colpa di carenze organizzative. Nel caso di Alghero si è parlato di un paddock scomodo: ma qual'è il pilota che non partecipa ad una salita perchè il paddock è scomodo? Se fossimo a questo punto sarebbe veramente da chiudere la baracca perchè la "passione" sarebbe a zero e non in flessione come sostengo io. Su questo punto voglio però essere più chiaro: a me sembra che la maggioranza dei piloti, non solo quelli che inseguano titoli, imposti la propria stagione privilegiando la partecipazione alle corse titolate o a quelle che hanno i riflettori puntati, più attenzione dei media, dibattito, in sostanza tutto ciò che fa sentire più partecipi e protagonisti; inoltre molti di questi smobilitino prima della fine della stagione e siano tanto stressati da non avere più voglia di correre anche quando il budget non sia finito in anticipo sul previsto. Comunque, per tornare su quanto di più concreto, se Alghero fosse la prima corsa della stagione avrebbe almeno il doppio dei partecipanti anche se venisse boicottata da una trentina di piloti del sud della Sardegna.
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 36  Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint - © Cronosprint
Herniasurgery.it | Superdeejay.net | Snitz Forums 2000