CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
 Tutti i Forum
 Oggi in Montagna
 Regole e Regolamenti
 Prestazioni vetture E2SS ed E2SC nella velocitÓ in

Nota: Devi essere registrato per poter rispondere.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione Ŕ GRATUITA!

Dimensioni video:
Nome Utente:
Password:
ModalitÓ Formato:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Allinea a sinistraCentratoAllinea a destra Linea orizzontale Inserisci HyperlinkInserisci EmailInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista
   
Messaggio:

* HTML disabilitato
* Codice Forum abilitato
Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]

 
   

C O N T R O L L A    D I S C U S S I O N E
fiat128coupŔ Inviato - 24/12/2019 : 14:42:17
Deliberazione della Giunta Sportiva
Al fine di ridurre le prestazioni delle vetture E2SS ed E2SC nelle gare di VelocitÓ in salita auto moderne, a partire dal 1░ gennaio 2020 viene adottata la norma dell'altezza minima da terra pari a 40mm, verificabile in ogni momento della gara tramite appositi tasselli di teflon posizionati ai 4 angoli dellĺinterasse esterno.

Ecco un'altra novitÓ dalla CSAI che vara una norma diversa da quella FIA.

Ci saranno reclami con la presentazione di documentazione video o fotografica che dimostreranno come una vettura, in una fase di gara, ha toccato con i tasselli di teflon il fondo stradale per cui la stessa, con una interpretazione teologica della norma, dovrÓ essere esclusa dalla classifica?
Ma se in un tratto c'era un dosso, un avvallamento, un dislivello cosa succede?

Dimenticavo, prima ci sarÓ una interessante discussione su cosa si intenda esattamente per interasse esterno.....
15   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le pi¨ recenti)
pietris Inviato - 18/01/2022 : 18:12:30
"..... Del doman non v'Ŕ certezza...."

Hanno quasi 600 anni questi versi... eppure
CALIBRA16V Inviato - 15/01/2022 : 17:18:03
<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">Citazione:<hr height="1" noshade id="quote">Messaggio di fiat128coupŔ

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">Citazione:<hr height="1" noshade id="quote">Messaggio di CALIBRA16V

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">Citazione:<hr height="1" noshade id="quote">Messaggio di fiat128coupŔ

Intanto, in Italia, pare ci siano novitÓ all'orizzonte......

[/quote]

...intendi "posticipata a d.d.d." ???
[/quote]

Ciao Sebastiano, "voci di palazzo" narrano che l'Italia farÓ da test alla normativa FIA 2023....



[/quote]

Pubblicate le novitÓ : non pi¨ nolder e pattino di fondo, ma applicazione temporanea nelle prime 4 gare del CIVM 2022 delle norme FIA previste in Europa dal 2023...
CALIBRA16V Inviato - 12/01/2022 : 09:23:20
Ah grazie, egregio...intanto ti auguro un 2022 "motoristico" + soddisfacente del precedente.
Ma tornando a noi : non ti sembra strano, rispetto a tali importanti problematiche, il "silenzio assordante" dei Costruttori (Osella, Nova Proto & C.) ?
fiat128coupŔ Inviato - 12/01/2022 : 08:13:56
Citazione:
Messaggio di CALIBRA16V

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">Citazione:<hr height="1" noshade id="quote">Messaggio di fiat128coupŔ

Intanto, in Italia, pare ci siano novitÓ all'orizzonte......




...intendi "posticipata a d.d.d." ???
[/quote]

Ciao Sebastiano, "voci di palazzo" narrano che l'Italia farÓ da test alla normativa FIA 2023....


CALIBRA16V Inviato - 11/01/2022 : 11:33:15
Citazione:
Messaggio di fiat128coupŔ

Intanto, in Italia, pare ci siano novitÓ all'orizzonte......




...intendi "posticipata a d.d.d." ???
GIAN Inviato - 04/01/2022 : 09:06:13
Citazione:
Messaggio di fiat128coupŔ

Questa mattina parlavo con Renzo e gli ho sottoposto il quesito di Michele ovvero se fosse possibile posizionare un carico di 100 kg alle estremitÓ della vettura e mi ha confermato giÓ l'ala anteriore avrebbe qualche problema con un peso localizzato di questa entitÓ. Invece l'ala posteriore non Ŕ in grado di supportare un carico simile e dietro l'asse delle ruote posteriori non vi Ŕ alcuna base di appoggio sul telaio che non sia l'attacco ala sul cambio che Ŕ centrale. In pratica sarÓ ancora impossibile far rispettare l'altezza minima da terra in gara. Ribadisco che la norma italiana era piena di difetti ma su questo punto era difficilmente aggirabile.



Un parere sul Gurney Nolder sull'ala?

informandomi qua e la leggevo che viene utilizzata anche in Formula 1. Che se adeguatamente dimensionata pu˛ creare un vortice nella parte posteriore dell'ala che permette al flusso di stare attaccato alla superficie aerodinamica non aumentando eccessivamente il drag della vettura. Essendo per˛ un pezzo standard che andrÓ montato su varie tipologie di vetture, Ŕ molto probabile che il nolder sarÓ sovradimensionato in molti casi.

Il dubbio che mi sorge, che ho posto anche a un tecnico confermandolo in parte: essendo un pezzo standard, detto che tra il piano e l'inclinazione dell'ala si potrebbe venire a creare un angolo eccessivo, detto che quel nolder crea vortici, cosa succederebbe in una curva in appoggio ad alta velocitÓ se vi fosse il distacco del flusso dall'ala?

secondo me dei disastri!!!
fiat128coupŔ Inviato - 19/12/2021 : 10:58:07

[/quote]

Tutto giusto ma, come ha scritto Michele in uno dei primi post, per le E2/SS, si sta solo applicando la norma FIA che dice:
"Tra il bordo posteriore delle ruote anteriori complete ed il bordo anteriore delle ruote posteriori complete, tutte le parti sospese del veicolo, visibili da sotto e situate lateralmente a pi¨ di 500 mm dallĺasse della vettura, non possono trovarsi a meno di 40 mm dal suolo, in qualsiasi circostanza, con il pilota a bordo."

Sino ad ora vi Ŕ stata una applicazione molto "soft" con misurazioni a vettura ferma ma, dobbiamo ricordare, che la norma nasce in origine per regolamentare le vetture Formula nelle salite tenendo conto che le vetture "ante 96" avevano il fondo piatto e portarle allo stesso livello delle "post95" che erano provviste dello scalino centrale.

Poi Ŕ nata l'idea di Enzo con la FA30 che ha sfruttato un vuoto regolamentare ovvero la mancata indicazione dell'obbligo di avere le ruote scoperte ed ha fatto una vettura che sfrutta, in maniera perfettamente regolamentare, i flussi aria su tutto il fondo vettura come fosse una Formula "ante 95".

La nuova norma, applicando in maniera letterale la normativa FIA nata per le Formula, crea un problema proprio a chi ha sfruttato un vuoto regolamentare ma credo sia giusto prendere onori , ma anche oneri, di una scelta tecnica nata in una zona "grigia" del regolamento.

Diverso il discorso delle E2/SC perchŔ si va in contrasto con la attuale normativa FIA e le vetture sono nate per rispettare tale regolamento....

Come sempre opinioni personali....

[/quote]

Riporto questa considerazione perchŔ Ŕ all'origine di tutta la discussione odierna che, adesso coinvolge anche le biposto. Oggi nessuno vuole la nuova norma CSAI perchŔ non si sa se la propria vettura, con l'obbligo REALE di rispettare l'altezza da terra, sarÓ ancora competitiva senza interventi importanti. A favore di questi dubbi gioca una difficile applicazione dello scalino visto che solo le vetture di derivazione Formula hanno giÓ una struttura per l'installazione del pattino centrale. La mia previsione Ŕ che in Italia tutto resterÓ come prima.....
fiat128coupŔ Inviato - 19/12/2021 : 10:41:47
Questa mattina parlavo con Renzo e gli ho sottoposto il quesito di Michele ovvero se fosse possibile posizionare un carico di 100 kg alle estremitÓ della vettura e mi ha confermato giÓ l'ala anteriore avrebbe qualche problema con un peso localizzato di questa entitÓ. Invece l'ala posteriore non Ŕ in grado di supportare un carico simile e dietro l'asse delle ruote posteriori non vi Ŕ alcuna base di appoggio sul telaio che non sia l'attacco ala sul cambio che Ŕ centrale. In pratica sarÓ ancora impossibile far rispettare l'altezza minima da terra in gara. Ribadisco che la norma italiana era piena di difetti ma su questo punto era difficilmente aggirabile.
fiat128coupŔ Inviato - 18/12/2021 : 09:48:41
Intanto, in Italia, pare ci siano novitÓ all'orizzonte......
fiat128coupŔ Inviato - 17/12/2021 : 11:11:14
Citazione:
Messaggio di mciaghi

Fausto, non trovi che nella parte che parla dell'altezza da terra manchi totalmente l'esclusione della parte di vettura davanti all'asse anteriore e dietro all'asse posteriore?

Oppure prevedono di avere mezzi con l'alettone anteriore alto ai lati e basso al centro? (mi riferisco alle F3000 ad esempio)

E soprattutto Ŕ fattibile mettere 100kg appoggiati all'estremo sinistro (o destro) dell'alettone anteriore di una F3000 senza avere una flessione che lo faccia arrivare a terra?




Ciao Michele, credo sia una scelta voluta per simulare, a vettura ferma, il carico aerodinamico tramite i 100 kg. di peso. Il fatto di posizionare questa massa alle estremitÓ, e penso soprattutto al lato anteriore, dovrebbe in teoria obbligare tutti ad alzare la vettura da terra per evitare di trovarsi al di sotto dei 45 mm sul lato esterno della macchina. Vedremo splitter rovesciati a gogo
pietris Inviato - 17/12/2021 : 10:56:50
Citazione:
Messaggio di fiat128coupŔ

E sulle limitazioni alle prestazioni dei motori aspirati dopo la flangiatura dei turbo il silenzio regna sovrano



Fausto non Ŕ che vuoi prendere la cittadinanza in Francia?
mciaghi Inviato - 17/12/2021 : 09:48:48
Fausto, non trovi che nella parte che parla dell'altezza da terra manchi totalmente l'esclusione della parte di vettura davanti all'asse anteriore e dietro all'asse posteriore?

Oppure prevedono di avere mezzi con l'alettone anteriore alto ai lati e basso al centro? (mi riferisco alle F3000 ad esempio)

E soprattutto Ŕ fattibile mettere 100kg appoggiati all'estremo sinistro (o destro) dell'alettone anteriore di una F3000 senza avere una flessione che lo faccia arrivare a terra?
fiat128coupŔ Inviato - 17/12/2021 : 08:38:21
E sulle limitazioni alle prestazioni dei motori aspirati dopo la flangiatura dei turbo il silenzio regna sovrano
fiat128coupŔ Inviato - 17/12/2021 : 08:31:54
Citazione:
Messaggio di mciaghi

E la nuova regolamentazione E2SC ed SS della FIA, la avete letta?



Almeno la regolamentazione italiana impedisce le furbate mentre quella FIA, che si applica di fatto solo alla vettura ferma, si presta a mille trucchetti.

Bene l'aumento del peso minimo anche se hanno perso l'occasione di equilibrare la prestazione utilizzando il peso con pilota a bordo.
mciaghi Inviato - 16/12/2021 : 21:10:45
E la nuova regolamentazione E2SC ed SS della FIA, la avete letta?

Vai all'inizio della pagina CronoForum - Il Punto Di Discussione Sulle Cronoscalate - Cronosprint - © Cronosprint
Herniasurgery.it | Superdeejay.net | Snitz Forums 2000